Faenza. Sgombero di nomadi dagli spazi pubblici. Con particolare attenzione ai minori.

Faenza. Sgombero di nomadi dagli spazi pubblici. Con particolare attenzione ai minori.
campo nomadi ( imm di repertorio)

FAENZA.Intervento all’alba  per le pattuglie della Polizia Municipale manfreda, impegnate nello sgombero dei nomadi negli spazi pubblici cittadini. L’operazione, che ha avuto inizio nel parcheggio di via Graziola, è proseguita nel parcheggio di via Oberdan ed in quello di via Calamelli, ed ha coinvolto altre aree normalmente utilizzate per lo stazionamento, quali quelle del parcheggio ex Conad Filanda e di piazza Giani. Complessivamente è stata riscontrata la presenza sette veicoli: sei camper ed un autocarro, sottoposti a controllo dei documenti di circolazione ed assicurazione. Sono quindi state identificate le personi presenti, una ventina circa, tutte appartenenti ai nuclei storici insediati sul territorio faentino, e quindi anche anagraficamente residenti.

I CONTROLLI. I controlli si sono concentrati in particolare nei confronti dei minori (dieci), anche al fine di individuare e segnalare eventuali situazioni bisognose di intervento, nonchè di verificare il rispetto dell’obbligo scolastico, secondo la linee d’azione già dettate dal Sindaco nei mesi scorsi. Sono state infine verificate le condizioni di pulizia delle aree.

L’intervento è l’ultimo di una lunga serie che ha come obiettivo il capillare presidio del territorio, il rispetto di leggi e ordinanze e il contrasto ad ogni comportamento che violi il decoro e le regole di civile convivenza. Nel corso del 2013 sono state 372 le segnalazioni su comportamenti tenuti da nuclei Rom pervenute al centralino della Polizia Municipale, e ben più numerosi i controlli effettuati: al riscontro delle segnalazioni dei cittadini, si aggiungono infatti i controlli di iniziativa che le tutte le Forze di Polizia effettuano con cadenza quasi quotidiana sul territorio.
Nel corso dei suddetti controlli sono state complessivamente elevate 193 sanzioni (per un importo di circa 25.000€) per violazioni alle ordinanze comunali, tra le quali il divieto di campeggio e lo lo spargimento di rifiuti, e per infrazioni al Codice della Strada.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...