Cervia. Al Museo del sale arriva la mostra ‘Saline e dintorni’

Cervia. Al Museo del sale arriva la mostra ‘Saline e dintorni’
gruppo medri.bassa

CERVIA. Si chiude con successo a MUSA la mostra “ Il Sale, I Fanghi Il Sole” mostra dedicata alle vecchie terme di Cervia per lasciare il posto ad una nuova mostra che partirà sabato 22 febbraio. Fino al 30 marzo la mostra di disegni e dipinti “ Saline e Dintorni” vedrà protagonisti gli allievi della scuola di pittura del maestro Luciano Medri, , membro della associazione culturale “ Il Menocchio”, noto pittore locale di estrazione surrealista che dal 2000 organizza corsi di pittura e che da anni partecipa alla vita artistica nazionale ed internazionale.

Sono 11 gli artisti e 12 le opere in esposizione che avranno come filo conduttore il territorio e l’ambiente naturalistico che riflette storia e cultura del luogo. Attraverso le opere sarà possibile quindi immergersi nella atmosfera degli ambienti dedicati alla storia della civiltà del sale e nei paesaggi unici della salina, fra acque, flora, fauna e i cieli sfumati di arancio dei suoi tramonti meravigliosi . Dina Bagnara, Giovanna Campana, Maria Casto, Cristina Capodaglio, Francesco Cecchini, Milena Maldini, Lina Mazzei, Marianna Pieri, Evalgora Rustignoli, Alice Savini, Andrea Zagnoli e naturalmente il maestro Medri metteranno a disposizione del pubblico opere di vari formati su tela e carta realizzate con varie tecniche pittoriche quali olio, pastelli nonché tecniche miste. La mostra realizzata all’interno del museo del sale di Cervia è a cura de “ Il Menocchio,”, associazione culturale cervese nata nel 1997 allo scopo di promuovere lo studio e la ricerca nel campo delle arti e della cultura in generale. Ogni anno organizza convegni, corsi, mostre e promuove attività didattiche in ambito artistico.

Ti potrebbe interessare anche...