Ravenna. Una stella incoronata di buio, l’impegno civile nel libro di Benedetta Tobagi.

Ravenna. Una stella incoronata di buio, l’impegno civile nel libro di Benedetta Tobagi.
Benedetta Tobagi.

RAVENNA. Nell’ambito delle molteplici attività di promozione realizzate specificamente dalla sua Sezione Lettura, la Biblioteca Classense organizza la rassegna Classense Lettori Scrittori, che nasce dalla volontà di mettere in contatto i lettori con alcuni tra gli scrittori contemporanei più letti e seguiti.

Gli incontri avverranno presso la Sala Muratori della biblioteca – antica sacrestia camaldolese – sotto la forma di conversazioni guidate da Emiliano Visconti, operatore culturale attivo nell’ambito dell’editoria.

Il ciclo, che ha cadenza quindicinale, vedrà momenti di impegno civile quale quello che ci offre Benedetta Tobagi nel suo ultimo Una stella incoronata di buio – narrazione inusuale che ripercorre le vite e le vicende legate ad una delle più terribili stragi degli anni settanta, quella di piazza della Loggia a Brescia. L’incontro avrà luogo giovedì 20 marzo alle 17.00.

La rassegna procederà con le sperimentazioni narrative di Andrea Bajani e del collettivo Wu Ming, proprio a ridosso della loro ultima e grande fatica L’armata dei sonnambuli (in uscita proprio nei giorni in cui incontreranno i lettori). Proprio i Wu Ming ripercorreranno la storia delle loro avventure narrative dal fortunato esordio di Q (pubblicato ancora come Luther Blissett) a quest’ultimo lavoro, presentato in anteprima assoluta.

Il 3 maggio gli incontri si chiuderanno con Melania Mazzucco, una delle scrittrici italiane più amate e impegnate, autrice del recente Sei come sei.

 

Ti potrebbe interessare anche...