Ravenna. Domenica 30 marzo ‘Liberiamo l’aria’. Pedalata dalla città al Parco Primo Maggio.

Ravenna. Domenica 30 marzo ‘Liberiamo l’aria’. Pedalata dalla città al Parco Primo Maggio.
bici-in-citta

RAVENNA. Domenica, 30 marzo, alle 10.30 da piazza del Popolo partirà uno ‘sciame di biciclette’ che arriverà fino al parco Primo Maggio, nella pineta di Classe. L’iniziativa conclude simbolicamente la campagna “Liberiamo l’aria” al cui interno sono state decise alcune limitazioni al traffico fino al 31 marzo.
Il ritrovo in piazza del Popolo e l’iscrizione alla pedalata sono previsti alle 9.30. L’iscrizione di un euro sarà raccolta dalle associazioni ‘Comitato Cittadino Antidroga – Legambiente – Fiab’.
Agli iscritti verrà consegnato ‘il gettone del Baratto’ con il quale sarà possibile partecipare al mercatino del riuso all’insegna di ‘Ri.Cicli.amo.Cultura’ al parco Primo Maggio.
IL PERCORSO. Il percorso, della lunghezza complessiva di otto chilometri, si snoderà lungo via Diaz, via di Roma, via Cesarea, via Romea Sud, rotonda Gran Bretagna, Ponte Nuovo, via Romea Sud, via Classense (Classe), via Morgagni, pista ciclabile Classe, parco Primo Maggio. All’arrivo al parco, previsto per le 11.30, i partecipanti saranno accolti da un ristoro gratuito preparato a base di prodotti tipici del nord-est Italia e Slovenia a cura del progetto europeo Solum, in area appositamente riservata ai soli partecipanti alla pedalata.
Alle 14.30 circa chi avrà ancora voglia di pedalare potrà visitare la pineta Ramazzotti con il Corpo Forestale dello Stato e il gruppo Amicinbici. Il rientro è libero.
L’organizzazione dell’evento è promossa in collaborazione con il gruppo Amicinbici: Fiab, Legambiente circolo Matelda, Uisp, Ravenna Bike Tour, rivenditori ravennati di biciclette.

Ti potrebbe interessare anche...