Emilia Romagna. A Rimini la festa finale del progetto di Hera: ‘La grande macchina del mondo ‘.

Emilia Romagna. A Rimini la festa finale del progetto di Hera:  ‘La grande macchina del mondo ‘.
Progetto Hera festa 4

RIMINI. Si è svolta  al seminario vescovile di Rimini, la festa conclusiva del progetto didattico di educazione ambientaleLa grande macchina del mondo ‘, l’iniziativa di educazione ambientale che Hera dedica da anni alle giovani generazioni per approfondire temi di grande attualità come ambiente, acqua ed energia. Il progetto, interamente gratuito e rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, prevede 33 percorsi didattici e 825 ore di formazione gratuita per bambini dai 4 anni in su che hanno quindi la possibilità di studiare e comprendere l’ambiente attraverso esperimenti, spettacoli e giochi. Grande la partecipazione all’Ecofesta finale di questa mattina, con oltre 300 studenti del territorio giunti appositamente per celebrare i vincitori del concorso indetto nell’ambito del progetto di educazione ambientale, assistere a spettacoli e partecipare a giochi e attività organizzate rigorosamente con materiale di recupero.

Il concorso 2014: soluzioni per ridurre lo spreco alimentare. Le classi che hanno aderito al progetto di Hera hanno avuto un’ulteriore opportunità partecipando al concorso finale per l’ideazione di elaborati quest’anno dedicati al tema dello spreco alimentare: il 2014 è infatti stato dichiarato ‘Anno europeo contro lo spreco alimentare‘. Le classi hanno espresso la loro creatività ideando soluzioni concrete per ridurlo a casa e a scuola, ma anche considerazioni in merito al risparmio di risorse ottenuto dall’applicazione di regole di alimentazione sostenibili. In palio per i primi classificati di ogni ordine scolastico premi composti da forniture di materiale digitale, multimediale e cancelleria.

I vincitori dell’edizione 2014.Per la categoria Scuole d’infanzia, vince la scuola ‘Acquamarina’ di Viserba che ha realizzato un ricettario intitolato ‘Il frigo sottosopra: cibo, avanzi e fantasia’.
Per le scuole primarie ha vinto la classe 5 B della scuola ‘Ferrarin’ di Bellaria Igea Marina che ha realizzato una serie di disegni, filastrocche e slogan sulla riduzione degli sprechi alimentari.
Infine per le scuole secondarie, si aggiudica il premio la scuola ‘Franchini’ di Santarcangelo di Romagna (classe 2 D) grazie ad una canzone e a un rap dal titolo ‘Noi classe 2 D…un messaggio per te’.

 

Tutte le informazioni sul progetto de La grande macchina del mondo sono disponibili su www.gruppohera.it/scuole

 

Ti potrebbe interessare anche...