Emilia Romagna. Bando di gara per progetti innovativi. Da Ravenna, ‘premi’ alle prime tre imprese.

Emilia Romagna. Bando di gara per progetti innovativi. Da Ravenna, ‘premi’ alle prime tre imprese.
Imprese al femminile ( imm. repert.) download (2)

 BANDO REGIONALE PERNUOVE START-UP. Prenderà il via a breve in Emilia Romagna l’edizione 2014 della Start Cup, il contest finalizzato alla creazione di nuove imprese, attivo grazie ad Aster (agenzia regionale per la promozione dell’innovazione). Fra i tradizionali partner dell’iniziativa si è aggiunto, da quest’anno, il comune di Ravenna. La competizione regionale consiste in una gara tra progetti imprenditoriali innovativi per la creazione di start-up attive sul territorio regionale. Il bando con le modalità e i requisiti di partecipazione alla gara sarà emanato entro pochi giorni e sarà consultabile sul sito startcup-emilia-romagna.spinner.it dove sarà possibile iscriversi e prenotare i colloqui.
Le iscrizioni alla gara si concluderanno entro la fine del mese di giugno. A settembre sono previste le premiazioni locali; ad ottobre quella regionale. I 3 progetti vincitori riceveranno premi in denaro, o incentivi, e la possibilità di rappresentare l’Emilia Romagna al PNI – Premio nazionale per l’innovazione. Inoltre, il comune di Ravenna metterà a disposizione alle prime tre imprese ravennati, o aspiranti tali, classificatesi fra le 40 selezionate che accederanno alla seconda fase della selezione altrettanti premi nella seguente misura: 3mila euro alla prima, 2mila euro alla seconda e mille euro alla terza.

Sono ammesse a partecipare alla competizione regionale esclusivamente persone residenti e/o domiciliate in Emilia Romagna, che rientrino in una delle seguenti categorie: a) aspiranti imprenditori che intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi innovativi; b) persone appartenenti alla compagine sociale di startup costituite dopo il 1 gennaio 2014.
Il coinvolgimento dei territori per l’edizione 2014 di Start Cup della Competition, oltre all’erogazione di premi ed utilities, prevede un percorso di affiancamento allo sviluppo dell’idea imprenditoriale, che si svolgerà in collaborazione con i partner territoriali e completato dall’ospitalità nei territori stessi con sedute di approfondimento e formazione delle aziende partecipanti la competizione.

Inizia tutto con uno scouting tour che toccherà diverse tappe. A Ravenna l’appuntamento è per il pomeriggio di mercoledì 11 giugno dalle ore 14,30 alle ore 19,30 in una piazza del centro storico.

COMMENTI. ” Con l’adesione a questa iniziativa regionale –  ha spiegato  l’assessore alle Attività produttive Massimo Cameliani – diamo continuità alle iniziative a sostegno della giovane imprenditoria avviate nei mesi scorsi con l’annuncio del progetto rivolto alle start up ‘Colabora’. Per realizzare ‘Colabora‘, il cui bando verrà emanato entro la fine dell’anno, stiamo anche investendo fondi per ristrutturare l’edificio che ospiterà le giovani imprese, l’ex Dogana, la cui progettazione è già in corso da parte dei tecnici del Comune.
Di queste iniziative parlerò mercoledì prossimo a Roma per il Forum PA che ha previsto un seminario per illustrare i progetti più innovativi legati alle smart cities, mentre giovedì le figure che nei mesi scorsi si sono occupate del percorso dell’Agenda digitale, Paola Palmieri per il Comune, Andrea Caccia e Stefania Pelloni del Villaggio Globale, presenteranno questa esperienza nel corso di una tavola rotonda. Siamo lusingati del fatto che la nostra città sia presente nella vetrina di questa edizione del Forum Pa con due progetti nel segno delle nuove tecnologie e dello sviluppo imprenditoriale”.

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...