Emilia Romagna. Cesena: al via Piazze di Cinema (15-24 luglio): dieci giorni con la settima arte.

Emilia Romagna. Cesena: al via Piazze di Cinema (15-24 luglio): dieci giorni con la settima arte.
La mafia uccide solo d'estate 2

CESENA. Si alza il sipario su Piazze del Cinema a Cesena, la kermesse dedicata alla settima arte che per dieci giorni, dal 15 fino al 24 luglio, vedrà il centro storico della città malatestiana trasformarsi in una grande arena diffusa, con proiezioni, incontri con attori e registi, un concorso per opere prime, film storici, pellicole europee e un omaggio a un grande protagonista del cinema contemporaneo.

Si parte martedì 15 luglio con il primo film in concorso per il PREMIO MONTY BANKS, riservato alle opere prime: alle 21.45 nell’Arena San Biagio di Palazzo Guidi proiezione di LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE, applaudito esordio dietro la macchina da presa di Pif (Pierfrancesco Diliberto), con Pif, Cristiana Capotondi, Claudio Gioè, Ninni Bruschetta.

Siamo a Palermo, negli anni Settanta. Il piccolo Arturo ha otto anni e cerca di conquistare il cuore di Flora, la sua amata compagna di banco, snob e ricca che vede come una principessa irraggiungibile. Mentre cresce e va incontro alla sua educazione civile e sentimentale, senza mai smettere di corteggiare Flora, Arturo è testimone dei fatti di cronaca che sconvolgono la sua città, compresi i terribili attentati di mafia che per vent’anni mettono Palermo al centro dell’attenzione nazionale.
Quest’anno il premio Monty Banks strizza l’occhio alla commedia: le altre pellicole in concorso in questa quarta edizione di Piazze di Cinema sono Piccola Patria di Alessandro Rossetto (17 luglio), Zoran, il mio nipote scemo di Matteo Oleotto (18 luglio), Smetto quando voglio di Sydney Sibilia (20 luglio), L’arbitro di Paolo Zucca (21 luglio), Spaghetti story di Ciro De Caro (22 luglio). La premiazione del concorso si terrà giovedì 24 luglio alle 21 in piazza del Popolo alla presenza della giuria tecnica, composta dallo sceneggiatore Paolo Cananzi, lo scrittore Cristiano Cavina, il regista Davide Ferrario, la giornalista Rai Giovanna Greco e l’attrice Lelia Serra.

In caso di pioggia le proiezioni del premio Monty Banks si terranno al Cinema San Biagio mentre quelle previste in piazza del Popolo, piazza Amendola e cortile Biblioteca Malatestiana si spostano al Foro Annonario, negli stessi orari

Ti potrebbe interessare anche...