Emilia Romagna. Produzione agricola: in seria crisi i bilanci delle imprese agricole e l’occupazione.

Emilia Romagna. Produzione agricola: in seria crisi i bilanci delle imprese agricole e l’occupazione.
Frutta e verdura download (2)

EMILIA ROMAGNA. Il crollo dei prezzi della frutta estiva all’origine è l’oggetto di un’interrogazione di Andrea Leoni. Il consigliere regionale ricorda che secondo i dati forniti da Agrinsieme, che riunisce Confagricoltura, Cia e Alleanza delle cooperative agroalimentari “la contrazione dei prezzi nelle settimane scorse ha segnato un 40% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente”.

” La situazione – denuncia Leoni – sta mettendo in seria crisi non solo i bilanci delle imprese agricole, ma rischia di creare una forte crisi occupazionale. La frutta estiva -scrive ancora Leoni – rappresenta in provincia di Modena, per quanto riguarda pesche nettarine, albicocche, susine e meloni, una voce importante della produzione lorda vendibile. Con prezzi riconosciuti ai produttori inferiori ai costi di produzione, la frutta non viene più raccolta e lavorata, con il rischio che si perdano almeno 10 milioni di giornate di lavoro”.
Leoni sollecita quindi la Giunta regionale ad un aggiornamento sulla situazione in Emilia Romagna e vuole sapere quali azioni intenda porre in essere per favorire una soluzione al problema. In particolare Leoni chiede se la Regione intenda intervenire, per quanto di competenza, presso il Governo nazionale per sollecitare l’attuazione di una serie di interventi tra i quali – suggerisce – “La regolamentazione del sistema degli sconti e delle vendite sottocosto nella grande distribuzione organizzata, un meccanismo di formazione dei prezzi che parta dai costi di produzione e maggiori controlli, così come richiesto dalle associazioni di categoria”.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...