Marina di Ravenna. Novità dell’estate. Concerto dei Little Rebels, il live dei piccoli per i più piccoli.

Marina di Ravenna. Novità dell’estate. Concerto dei Little Rebels, il live dei piccoli per i più piccoli.
Little Rebels Versione Web

RAVENNA. Si trovano ogni giovedì per le prove, estate e inverno, anche quando nevica e quando gli altri bambini vanno al mare con i genitori, hanno fra gli 11 e i 12 anni e il loro repertorio conta già 15 brani, due dei quali inediti, cantanti in inglese: loro si chiamano Little Rebels, sono 4 bambini che per ora suonano solo per il puro amore della musica ma che in futuro potrebbero aspirare a fare della loro passione un mestiere. Il 20 agosto la band di giovani promesse del rock suonerà durante un concerto no profit, per un pubblico di bimbi ancora più piccoli, in un live di bambini per i bambini.

 Il live dei piccoli per i più piccoli

UNA PASSIONE PRECOCE. Quando la passione rock nasce alle scuole elementari. Si trovano ogni giovedì per le prove, estate e inverno, anche quando nevica e quando gli altri bambini vanno al mare con i genitori, hanno fra gli 11 e i 12 anni e il loro repertorio conta già 15 brani, due dei quali inediti, cantanti in inglese: loro si chiamano Little Rebels, sono 4 bambini che per ora suonano solo per il puro amore della musica ma che in futuro potrebbero aspirare a fare della loro passione un mestiere.

Il 20 agosto la band di giovani promesse del rock suonerà durante un concerto non profit, per un pubblico di bimbi ancora più piccoli, in un live di bambini per i bambini.

L’occasione è il ‘Mercoledì dei Leoncini’, appuntamento classico che lo Zanzibar, bagno a Marina di Ravenna, dedica ogni settimana ai più piccoli con animazione e laboratori,c’è inoltre la possibilità di cenare al ristorante del bagno gustando specialità romagnole di carne o pesce o le pizze cotte nel forno a legna. Il 20 agosto il particolare pubblico del bagno potrà ascoltare dal vivo, grazie alla collaborazione di alcuni partner (Banca Popolare di Ravenna, ARS Dentaria, Sgrò Antonio edicola e giornali, La Libraffa e Nuovo ristorante pizzeria Scaì) i Little Rebels. Da quando hanno iniziato ad esibirsi, un anno e mezzo fa, i Little Rebels, tutti originari di Carraie, paesino non distante da Ravenna, hanno già tenuto una quarantina di concerti: nei bar, alle feste di paese, in pizzeria o in occasione di eventi per la raccolta fondi a scopi benefici.
“Ho ricevuto in regalo la mia prima chitarra a 5 anni, era una Squier ” racconta Mattia Zanni, voce e chitarra della band. I quattro componenti del gruppo, oltre a Mattia ne fanno parte Filippo Zanotti (chitarra), Filippo Agostini (basso) e Lorenzo Zauli (batteria), si sono conosciuti alla scuola di musica ‘I Suoni in Tasca’ di Campiano, il più grande aveva 9 anni. “Ricordo benissimo la prima volta che abbiamo fatto le prove in una vera sala, era il 17 febbraio 2013 e dopo pochi giorni avevamo il concerto della scuola – racconta ancora Mattia – sapevamo suonare solo un brano: “It’s a long way to the top’ degli AC/DC. Una volta finite le prove uscimmo per tornare a casa e nevicava fortissimo, era già tutto bianco. Ero felice per la neve ma avevo paura che il concerto saltasse”. Il repertorio dei Little Rebels va dai Nirvana agli Stooges, dai Metallica ai White Stripes: in quattro hanno poco più di 40 anni ma hanno già i gusti definiti in fatto di musica.

 

Ti potrebbe interessare anche...