Ferrara Buskers Festival 2014 la magia della musica on the road. Dal 21 al 31 agosto torna a Ferrara l’evento dedicato alla musica in strada.

Ferrara Buskers Festival 2014 la magia della musica on the road. Dal 21 al 31 agosto torna a Ferrara l’evento dedicato alla musica in strada.
buskers

FERRARA. Torna il Ferrara Buskers Festival la 27esima Rassegna Internazionale del Musicista di Strada, dal 21 al 31 agosto 2014 – l’evento che si snoda tra le strade di Ferrara per vivere un’esperienza intensa e stupefacente alla scoperta delle radici dei più insoliti generi musicali. Note, stili e strumenti, che portano con sé storie da svelare e le origini delle più disparate culture di ogni angolo di mondo, si incontrano nella città estense. Saranno 1.200 artisti ad esibirsi tra le strade e le piazze cittadine, 304 gruppi provenienti da 46 nazioni per 11 giorni. Quest’anno a fare da protagonista è la Mongolia, la nazione ospite della manifestazione, che partecipa con 4 gruppi sui 20 invitati, i quali daranno prova di sé intonando vibranti canti “overtone” e sfoggiando strumenti tradizionali come l’affascinante Morin Khuur. Intorno, oltre mille musicisti e artisti accreditati, che si esibiranno in centinaia di spettacoli tutti gratuiti nelle piazze e scorci più belli del centro storico.

Ma anche quest’anno il Ferrara Buskers Festival® è On Tour e per la prima volta parte da L’Aquila (il 21 agosto), dal suo centro storico da ricostruire, che per una notte sarà illuminato da note, spettacoli e nuove attenzioni. Il cuore de L’Aquila vedrà il 21 agosto 20 postazioni tra la Fontana Luminosa e la Villa Comunale, inondate dalla musica di 100 artisti, i quali dalle 21.30 alle 24.00 si esibiranno fra i luoghi salienti del centro storico, in particolare il corso Vittorio Emanuele II, la piazza del Duomo e le aree limitrofe. L’anteprima del Ferrara Buskers Festival®  farà da apripista agli eventi della Perdonanza Celestiniana, la principale manifestazione culturale  e religiosa del calendario aquilano, che si svolgerà dal 23 agosto al 29.

Seconda tappa sarà il 22 a Comacchio, 23 e 24 a Ferrara, il 25 a Lugo, e poi dal 26 al 31 di nuovo nel cuore della città ferrarese.

Tra le novità, il 27 agosto sarà presentato a Ferrara il romanzo che racconta il Direttore Artistico e Ideatore del Ferrara Buskers Festival® Stefano Bottoni, scritto dal giornalista Leonardo Rosa. Si intitola “Una strada lastricata di sogni” e svela la “vita straordinaria” di Bottoni, tra musica, poesia, scultura e collezioni di tombini, narrandone aneddoti ed avventure, oltre all’incontro con personaggi come Lucio Dalla, Compay Segundo, Francesco Di Giacomo e Dario Franceschini,  Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Non mancheranno poi le iniziative ecologiche del Progetto EcoFestival (sostenuto dal main sponsor Gruppo Hera), la solidarietà di Ibo Italia con il Grande Cappello e la partnership con Altromercato. Nel chiostro di San Paolo di Ferrara ci sarà anche un punto ristoro dedicato alla gastronomia vegana.

Per favorire il soggiorno a Ferrara durante l’evento, sono state stipulateconvenzioni con le strutture ricettive e sono stati creati pacchetti turistici ad hoc con vantaggi per i visitatori. Per informazioni, si può cliccare suwww.ferrarabuskers.com nella sezione “Info Turistiche”.

Il Ferrara Buskers Festival 2014 è patrocinato dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Il gruppo di lavoro dell’Associazione Ferrara Buskers Festival è composto dall’Ideatore e Direttore artistico Stefano Bottoni, dal Direttore organizzativo Luigi Russo, dalla Responsabile artisti invitati Roberta Galeotti, dalla Responsabile artisti accreditati Rebecca Bottoni e dalla Responsabile di amministrazione Enrichetta Ticchiati.

 

Per informazioni: Associazione Ferrara Buskers Festival

Via Mentessi, 4 – 44121 Ferrara

Tel. 0532.249337 Fax. 0532.207048

E-mail: russo@ferrarabuskers.com

Sito web: www.ferrarabuskers.com

Ti potrebbe interessare anche...