Emilia Romagna. Rimini: fluidificazione dell’asse mediano, lunedì 25, via al terzo dei 21 cantieri.

Emilia Romagna. Rimini: fluidificazione dell’asse mediano, lunedì 25, via al terzo dei 21 cantieri.
TAV. 1-2 Viale Mille- corso Giovanni XXIII

RIMINI. Dopo gli interventi di via Savonarola/Ravegnani e la rotatoria di via Destra Porto/Perseo, prende avvio nella notte di lunedì 25 agosto l’intervento per dar soluzione a un altro punto critico della viabilità cittadina, quello posto all’incrocio tra via dei Mille/Roma con corso Giovanni XXIII, dove dall’attuale impianto semaforico la circolazione passerà ad essere regolata con una rotatoria.

Quello che prenderà avvio lunedì notte sarà il terzo dei 21 interventi previsti dal progetto di fluidificazione dell’asse mediano della città. Un intervento articolato e coordinato, progettato dai Lavori pubblici del comune di Rimini, che attraverso 21 interventi ha l’obiettivo di snellire il traffico da nord a sud della città con soluzioni tecniche utili alla fluidificazione e alla sicurezza della circolazione sull’asse mediano, eliminando gli impianti semaforici esistenti e le svolte a sinistra.

 LA ROTATORIA. Nell’area dell’incrocio, che nella dimensione limitata degli spazi trova le maggiori difficoltà progettuali, sarà realizzata rotatoria del diametro di 15 metri con un anello centrale parzialmente sormontabile del diametro di 4 metri, così da garantire una corsia di 5,50 metri di larghezza.
Nella serata di lunedì e a proseguire durante la notte, verrà preventivamente cancellata l’attuale segnaletica orizzontale dell’incrocio semaforizzato, per poi eseguire quella relativa alla nuova regolamentazione a “rotatoria”; parallelamente verrà adeguata la segnaletica verticale, poi il semaforo verrà spento. Inizialmente verranno collocati dei new-jersey in plastica per segnalare le aiuole spartitraffico e la corona centrale della rotatoria, destinati poi ad essere sostituiti da cordoli in gomma fissati a terra.
Complessivamente i lavori avranno una durata massima prevista di 30 giorni, ma già da martedì 26 agosto verrà attuata la nuova regolamentazione del traffico a rotatoria.

IL QUARTO DEI 21 INTERVENTI. l progetto esecutivo è stato redatto dai tecnici di Anthea (Servizio manutenzione strade), riprendendo le indicazioni generali riportate nel progetto preliminare redatto dalla Direzione Lavori Pubblici e Qualità Urbana del comune di Rimini, che provvederanno anche alla Direzione lavori. Dopo il cantiere di lunedì 25, toccherà al quarto dei 21 interventi dell’intero progetto di fluidificazione del traffico quando dal 1° settembre prenderanno avvio i lavori all’incrocio fra via Emilia e via Italia.

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...