Ancora la “Cesena che non t’aspetti”. Da venerdì 5 settembre tornano le camminate guidate da Gabriele Papi

Ancora la “Cesena che non t’aspetti”. Da venerdì 5 settembre tornano le camminate guidate da Gabriele Papi
cesena che non ti aspetti

CESENACesena che non t’aspetti”: si ricomincia da venerdì 5 settembre, appuntamento alle 17,45 davanti l’Ufficio Turistico (Iat) sotto i portici del Municipio. Prenotazione obbligatoria presso il medesimo ufficio, con un “ticket”, quasi simbolico, di 2 euro a testa, per un massimo di 30 persone per non disperdere il carattere di interazione tra il racconto e la partecipazione dei presenti, peculiarità di questa esperienza. A condurre le passeggiate sarà ancora una volta Gabriele Papi, ideatore dell’iniziativa, nata per aiutare i cesenati a ‘vedere la loro città in modo nuovo’.

Quattro gli appuntamenti del nuovo ciclo. Si comincia venerdì 5 settembre con “Il cimitero dei condannati a morte di fianco alla Biblioteca Malatestiana ed esecuzioni capitali in città”, un viaggio sorprendente nel cuore nero della nostra civiltà. Si proseguirà venerdì 19 settembre con la camminata dal tema “Il giardino di casa Bagioli: un altro tempo, un altro luogo” , storie non sempre conosciute, tra arte, musica, cultura e suggestioni; mentre venerdì 26 settembre sarà la volta dei “Briganti cesenati della banda del Passatore”, storie cosiddette minori della Romagna che non t’aspetti, fuor dalla oleografia.

In via di definizione invece la data, tra settembre e ottobre, dell’annunciato remake di “Truffe e amori di Casanova a Cesena”. Anche in questo caso prenotazione obbligatoria presso l’ufficio del turismo, con precedenza a chi non ha trovato posto nella precedente edizione.

Ti potrebbe interessare anche...