Ravenna: tre start up innovative selezionate dalla Regione.

Ravenna: tre start up innovative selezionate dalla Regione.
start up

RAVENNA. Riccardo Corradino, Francesca Feletti e Gabriella Scartabelli, Stefano Generosi, Simone Ruffilli e Luigi Biagiotti sono gli start upper che si sono aggiudicati i tre premi, messi a disposizione dall’Amministrazione comunale, dopo aver superato la selezione a livello territoriale del contest a favore della nascita di nuove imprese ad alto contenuto innovativo “Start Cup Emilia-Romagna 2014”, promosso dalla Regione.

Ieri mattina in municipio i vincitori sono stati i protagonisti di un incontro cui sono intervenuti gli assessori alle politiche giovanili, Valentina Morigi, e alle attività produttive, Massimo Cameliani insieme con i rappresentanti delle associazioni di categoria Cna e Confesercenti. Era presente anche Sara Monesi di Asper che si è occupata della selezione per conto della Regione. I premi, del valore rispettivamente di tre, due e mille euro sono stati consegnati dai due assessori Cameliani e Morigi, mentre da parte dei rappresentanti delle associazioni di categoria è stata confermato l’impegno a fornire a ciascuno dei tre progetti l’assistenza contabile amministrativa (del valore di 500 euro).

I tre progetti vincitori riguardano, nell’ordine:

Un’app per le esigenze di viaggio all-in-one di Riccardo Corradino. Creazione della prima piattaforma web multi lingua dedicata ai viaggiatori che si muovono per qualunque motivo, quindi non solo turisti. La piattaforma (già in corso di realizzazione) ha come obiettivo quello di essere la prima ad offrire strumenti di networking anche materiale informativo, car sharing, scambio di ospitalità, tandem linguistico, spazi opportunamente moderati per discutere, favorire il vendo-scambio-compro di beni e servizi nonché particolare attenzione alle opportunità professionali e senza scopo di lucro. In linea con il recente trend che mostra l’importanza dell’etica d’impresa e del ritorno a favorire lo sviluppo delle attività on-line in ambito analogico si prevede di investire parte dei profitti per il finanziamento di micro business del settore turistico.

La Riverie. Storie di frutta di Feletti Francesca e Scarabelli Gabriella. Laboratorio artigianale con somministrazione di preparati di frutta e verdura. Formula più veloce ed economica per avviare l’attività. Proponiamo preparati vegetariani/vegani con materie prime di alta qualità, di stagione e possibilmente a km 0. Orari di apertura 10 – 19.30. Tutto può essere consumato nel nostro locale, piccolo, ma accogliente e suggestivo;oppure il cliente può scegliere la formula take away. E per chi ama il gusto e il cibo sano, una pausa lavoro ideale. Feletti Francesca e Scarabelli Gabriella: siamo due socie al 50% della nostra snc. Abbiamo una rete di fornitori locali che cerchiamo di promuovere. Quasi tutti consegnano al nostro locale. Mettiamo in atto tutto il nostro sapere in materia di salute/cibo, la fantasia, ma soprattutto l’educazione alla stagionalità. Abbiamo già ricevuto richieste di avviare altre sedi.

Trasportami sicuro: seggiolino auto con sistema di rilevatore presenza bambini di Stefano Generosi, Simone Ruffilli e Luigi Biagiotti. Realizzare un dispositivo che permetta di avvisare il conducente della presenza del bambino in auto nel momento in cui scende dall’auto. Il dispositivo deve essere di elevata affidabilità, di semplice utilizzo, bassa manutenzione, basso costo e senza fili. Il sistema è basato su tecnologia radio frequency identification usata comunemente per la comunicazione senza contatto tra dispositivo di lettura alimentato e un tag/transponder passivo per l’identificazione.

 

Ti potrebbe interessare anche...