Emilia Romagna. Turismo e web, innovazione e tecnologia: se ne parla in un incontro a Ravenna.

Emilia Romagna. Turismo e web, innovazione e tecnologia: se ne parla in un incontro a Ravenna.
BAggio 2

RAVENNA. Mercoledì 29 ottobre, alle Artificerie Almagià,  si svolge la seconda, e conclusiva, giornata di Ravenna Future Lessons, l’evento ideato e organizzato dalla S

tudio Giaccardi & Associati. Turismo e web 2.0 (ore 9-13) e innovazione e tecnologia (ore 14.30-18.30) saranno le tematiche che verranno affrontate nella giornata attraverso incontri con esperti che arriveranno a Ravenna da tutta Italia per raccontare la propria esperienza.

I RELATORI. I  relatori della mattinata saranno: Sergio Cagol, Innovation Manager presso Trento RISE, membro del TDLAB – Laboratorio per il Turismo Digitale; Emilio Casalini, giornalista, fotoreporter per testate nazionali ed internazionali, dal 2010 collaboratore con Report per RAI 3, vincitore del premio Ilaria Alpi 2012, autore del libro ‘Fondata sulla bellezza‘; Francesco Tapinassi, dirigente Fondazione Sistema Toscana, collaboratore scientifico di BTO Firenze e autore del libro ‘Turismo e Reput’azione‘; Maurizio Napolitano, Head of Unit of Digital Commons Lab FBK (Fondazione Bruno Kessler), rappresenta la Open Knowledge Foundation in Italia ed è presidente di Italian Linux; Alice Avallone, founder di Nuok: magazine online partecipativo creato da una rete di urban reporter; Robi Veltroni, founder e direttore di Officina Turistica, formatore al corso Net For Tourism e socio fondatore, insieme a altri 70 operatori maremmani, dell’associazione Maremmans; Marianna Marcucci, senior consultant in strategie di digital marketing per il turismo in Mind Lab Hotel, hotel manager e co-founder di Invasioni Digitali.
Nel pomeriggio, invece, interverranno: Rodolfo Baggio, docente di Computer Science e coordinatore dell’area Sistemi Informativi e Nuove Tecnologie Università Bocconi, membro del TDLAB – Laboratorio per il Turismo Digitale; Alessandro Piva, ingegnere e consulente, è responsabile della Ricerca dell’Osservatorio Cloud & ICT as a Service della School of Management del Politecnico di Milano e dell’Osservatorio Big Data Analytics & BI; Anna Tampieri, Dirigente di ricerca per il CNR , Presidente dello Scientific Advisor Board di Finceramica SpA Faenza, Senior Advisor al Research Institute del Methodist Hospital (HMRI), Houston – Texas; Irene Mingozzi, Responsabile Comunicazione e Networking Area Creazione d’Impresa presso ASTER; Matteo Moretti, co-founder di Madisoft: azienda che produce software per le scuole che digitalizzano i registri cartacei e consentono la gestione in remoto dei dati; Marco Parolini, CEO e co-founder di Slow Wood: rete di artigiani, designer e fornitori di legno che propongono online prodotti tradizionali e di design, tutti Made in Italy, arrivando al mercato nazionale e internazionale.

 

IL PROGETTO. Ravenna Future Lessons è un progetto ideato dallo Studio Giaccardi & Associati con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e Camera di Commercio di Ravenna, la collaborazione dell’associazione Future Lessons LAB, la sponsorizzazione del gruppo SAPIR e il supporto tecnico di Lepida Spa che curerà la diretta in streaming dell’evento.
La direzione culturale è di Giuseppe Giaccardi, consulente di direzione in strategia e organizzazione, e Lidia Marongiu, consulente di direzione in marketing, web e comunicazione. La partecipazione a Ravenna Future Lessons è gratuita, iscrizioni online dal sito www.ravennafuturelessons.it

 

Per informazioni: tel. 335 7368152, l.bosi@giaccardiassociati.it

 

Ti potrebbe interessare anche...