Cesena. Rapsodie Romagnole, il nuovo libro di Roberto Mercadini sabato 22 novembre nella biblioteca Malatestiana.

Cesena. Rapsodie Romagnole, il nuovo libro di Roberto Mercadini sabato 22 novembre nella biblioteca Malatestiana.
rapsodie romagnole

CESENA. Sabato 22 novembre alle ore 17,15 nell’aula Magna della biblioteca Malatestiana Paolo Turroni presenta il libro Rapsodie Romagnole di Roberto Mercadini. Saranno presenti l’autore e l’editore Marzio Casalini della Casa editrice Il Ponte Vecchio.

Il libro. La rapsodia, in musica, è una singola composizione in cui si mescolano temi molteplici. Temi che sono, solitamente, di origine popolare. Cosicché una rapsodia è legata spesso all’appartenenza etnica dell’autore (si pensi, per esempio, alle Rapsodie Ungheresi di Liszt o alla Rapsodia Spagnola di Ravel). Ecco, dunque, una manciata di ‘rapsodie romagnole’: cioè di brani in cui si mescolano i più disparati argomenti e in cui, ad ogni modo, compare la Romagna. Mercadini ha legato la sua terra e il suo sangue alle più diverse cose del mondo. D’altra parte ogni cosa del mondo, nelle sue parole, sembra avere a che fare con ogni altra. Dopo aver letto questo libro, per esempio, anche noi siamo costretti ad ammettere che il contralto nostrano Marietta Alboni ha a che fare con il poeta statunitense Walt Whitman; Pablo Picasso con Secondo Casadei; la civiltà aliena dei Klingon con l’Università di Cesena; Omero con la nonna contadina dell’autore. Un libro sui libri, sulla poesia, sulle divagazioni, sulla terra, sul sangue e su tutto ciò che – da sempre, insonne – vi si agita.

 

Ti potrebbe interessare anche...