Le Aquilotte di Forlì lottano con le unghie e coi denti ma alla fine si inchinano all’esperienza di Piccinini e compagne

Le Aquilotte di Forlì lottano con le unghie e coi denti ma alla fine si inchinano all’esperienza di Piccinini e compagne
Forlì-Modena

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE. L’arrivo del nuovo coach Vercesi ha portato una ventata di entusiasmo e di fiducia tra le aquilotte di Forlì. Sull’onda del cambiamento, domenica 4 gennaio, nella prima giornata di ritorno del Campionato di Volley femminile di Serie A1, al PalaRomiti, la Volley 2002 ha incontrato la Liu Jo Modena, seconda in classifica, reduce dalla recente sconfitta per 3-1 a Casalmaggiore.

Coach Vercesi schiera il suo primo starting six composto da Stoltenborg alla regia, Neriotti e Ceron al centro, capitan Koleva opposto, Guasti e Ventura in posto quattro, Ferrara libero.

Dal lato opposto del parquet, Alessandro Beltrami fa scendere in campo Rondon al palleggio, Heyrman e Folie centrali, capitan Piccinini, Fabris e Ikic all’attacco, Arcangeli libero.

Nel primo set le aquile di Forlì partono convinte, siglando il primo punto del match con capitan Koleva. Ferrara al debutto in A1 non fa rimpiangere la recente dipartita di Cardullo, mentre la giovanissima Guasti sostituisce degnamente l’assente Aguero. Si arriva al time out con Forlì che conduce per 12 a 10. Modena insegue. Poi Piccinini e compagne effettuano il sorpasso, prima sul 13-14, poi sul 19-20. Le emiliane mantengono il vantaggio e chiudono il primo set, condizionato da 6 battute sbagliate dalle aquilotte, sul punteggio di 21 a 25.
Inizia il secondo set. A bordo campo Vercesi dispensa indicazioni e incitamenti. Al time out Modena però è avanti di cinque punti, vantaggio che aumenta via via. Vercesi chiama in panchina Neriotti per Nazarenko e Ventura per Prsa, all’esordio in campionato. Sul 9 a 22 entra anche Lancellotti al posto di Stoltemborg, poi Rossi per Guasti, ma il set è oramai deciso.
Nella terza frazione di gioco Vercesi ripropone il sestetto iniziale. Il set è equilibrato. Doppio ace di Guasti e si va sul 9 a 8. Al time Modena è avanti di un solo punto. Alla ripresa del gioco le ospiti prendono il largo. L’entusiasmo delle aquilotte non si spegne e fino all’ultimo. Combattono su ogni palla, ma alla fine prevale l’esperienza di Piccinini, Folie e Fabris.

Nei prossimi giorni la società tornerà sul mercato alla ricerca degli innesti utili a tentare l’operazione rimonta. Domenica prossima la Volley 2002 sarà a Urbino, ancora a zero punti in classifica. Poi ci saranno due turni casalinghi con Piacenza e Scandicci. Tre partite in cui sarà assolutamente necessario mettere legna in cascina. Tifosi e sostenitori hanno dimostrato anche oggi di essere vicini alle aquile di Forlì. Il campionato inizia ora, l’imperativo è lavorare, lavorare, lavorare.

LE DICHIARAZIONI
Coach Angelo Vercesi ha dichiarato: “Siamo partiti con un buon atteggiamento. Sono arrivato solo da due giorni e ho trovato subito l’atmosfera giusta. Un ambiente formato da ragazze giovani, con un buon potenziale, e giocatrici esperte come Koleva e Ventura. Questa sera cose negative non ne ho viste. Dobbiamo soprattutto imparare a non perdere la fiducia quando le avversarie vanno avanti di un punto o due. E continuare ad avere fiducia nelle nostre possibilità fino in fondo. Oggi abbiamo giocato bene anche se alla fine abbiamo perso. Questo significa che ci siamo e che dobbiamo crescere piano piano. Non è facile ma nemmeno così difficile. Dobbiamo solo lavorare, lavorare tanto. I risultati sono certo che arriveranno”.

VOLLEY 2002 FORLÌ – LIU JO MODENA: 0-3 (21-25, 12-25, 18-25,)
Arbitri: Eliana Cappelletti e Alessandro Oranelli.
Durata set: 27’, 22’, 22’; tot 71’.

VOLLEY 2002 FORLÌ: Lancellotti, Stoltenborg (3), Ventura (5), Ceron (2), Rossi, Nazarenko, Guasti (9), Neriotti (6), Koleva (10), Ferrara (L), Prsa. Non entrate: Aguero.
All. Angelo Vercesi. Vice Giovanni Tassani.
Muri 0, battute sbagliate 11, errori ricez. 8, ricez. pos 56%, ricez. perf 26%, errori attacco 9, attacco 35%.

LIU JO MODENA: Heyrman (11), Folie (3), Arcangeli (L), Piccinini (10), Fabris (20), Maruotti, Rondon (4), Ikic (5).
Non entrate: Rousseaux, Kostic, Petrachi, Muri, Crisanti.
All. Alessandro Beltrami. Vice Enrico Barbolini, Cristiano Camardese.
Muri 8, battute sbagliate 8, errori ricez. 2, ricez. pos 63%, ricez. perf 39%, errori attacco 7, attacco 49%.

IN TV
Media partner della Volley 2002 Forlì è Nuovarete, canale 110 del digitale terrestre. L’emittente televisiva trasmette in differita le partite delle aquilotte tutti i lunedì alle ore 22.30, con il commento di Enrico Giorgi e Mauro Giannetti. Tutti i martedì, alle ore 19.00, sulla stessa rete, va in onda il programma Volley TV, condotto da Enrico Spada, a cui di volta in volta si alternano come ospiti le giocatrici e lo staff della Volley 2002. Dopo la pausa per le feste di fine anno, Volley Tv riprenderà il 13 gennaio 2015.

Ti potrebbe interessare anche...