Faenza. I segreti della cucina romagnola in un corso al centro sociale Borgo.

Faenza. I segreti della cucina romagnola in un corso al centro sociale Borgo.
preparazione della sfoglia, immagine di repertorio

FAENZA. Al via nei prossimi giorni un corso al centro sociale Borgo per scoprire i segreti dei primi piatti della cucina romagnola. 

Il 12 gennaio prossimo prenderà al via al centro sociale Borgo un corso di cucina volto a riscoprire i segreti della cucina della nonna e l’uso del matterello (‘e sciadur’).

Iscrizioni fino al 12 gennaio, data di inizio del corso, tutti i giorni dalle 18 alle 19, al centro sociale Borgo (via Saviotti, 1; tel. 0546 32558; e-mail: csocialeborgo@racine.ra.it; sito internet: www.centroborgofaenza.racine.ra.it). I posti sono limitati.

Cinque le lezioni, programmate nei locali del centro sociale il lunedì sera dalle 20.30, incentrate sulla preparazione dei primi piatti romagnoli.

IL PROGRAMMA. Si comincia il 12 gennaio con la prima lezione dedicata alla preparazione della sfoglia e delle tagliatelle, per passare (il 19 gennaio) alla pasta ripiena e agli strozzapreti, è quindi la volta di tortelloni e tagliolini (26 gennaio), poi di passatelli e garganelli (2 febbraio), per chiudere, il 9 febbraio, con una lezione su maltagliati e cappelletti.


Ti potrebbe interessare anche...