Ravenna. A Milano i mosaici curati dagli studenti ravennati per l’Expo 2015.

Ravenna. A Milano i mosaici curati dagli studenti ravennati per l’Expo 2015.
Mosaici Ravenna

RAVENNA. I MOSAICI arrivano all’EXPO 2015. Vicesindaco Mingozzi e dirigente scolastico Landi: ‘Ravenna-Otranto-Milano: una collaborazione straordinaria grazie anche a Vittorio Sgarbi e Cristina Mazzavillanti Muti. Mercoledì prossimo, 21 gennaio, alle 16 nel Palazzo Rasponi, si terrà la conferenza di presentazione del progetto del Liceo Artistico ‘P.Nervi’ e dell’Accademia di belle Arti per Expo 2015 che prevede la realizzazione di un’opera musiva in collaborazione con il Comune di Otranto e il Ravenna Festival.

Il progetto, dal titolo ‘Le porte d’Oriente, tessere di sapienza nell’albero della vita’, impegna gli allievi del liceo Artistico e dell’Accademia nella realizzazione delle prime due copie di particolari del mosaico pavimentale dell’’Albero della vita’ presente nella cattedrale di Otranto. Essi raffigurano i mesi di febbraio e settembre con un riferimento diretto al padiglione Italia 2015.

‘Alcuni mesi fa – sottolineano il vicesindaco Giannantonio Mingozzi  e il dirigente scolastico Marcello Landi- abbiamo sottoscritto un accordo col Comune di Otranto affinché l’Expo di Milano comprenda questa  eccellenza artistica italiana capace di aggiungere ai visitatori a mete come Ravenna e Otranto’.   

Alla presentazione interverranno il sindaco Fabrizio Matteucci, il vicesindaco Giannantonio Mingozzi, l’assessore al turismo Massimo Cameliani, Vittorio Sgarbi, responsabile per le arti visive dell’Expo 2015, Cristina Muti Mazzavillani presidente di Ravenna Festival, Natalino Gigante presidente della Camera di commercio, gli esperti di storia del mosaico Saturno Carnoli e Giovanni Fanti,  Maria Grazia Marini, dirigente comunale cultura e turismo, il dirigente scolastico Marcello Landi, i docenti Elena Pagani e Felice Nittolo, gli allievi delle scuole e alcuni mosaicisti che hanno partecipato negli anni 80 ai restauri del mosaici di Otranto, Paola Babini coordinatrice dell’Accademia di belle arti.

Ti potrebbe interessare anche...