Rimini. A Corpolò nascerà un’area da destinare a Centro recupero animali selvatici.

Rimini. A Corpolò nascerà un’area da destinare a Centro recupero animali selvatici.
animali selvatici, soccorso, foto di repertorio

RIMINI. Concessione a titolo gratuito di un’area a Corpolò da destinare al Centro di Recupero Animali Selvatici. 

Il Comune di Rimini ha approvato lo schema di convenzione con la Provincia per la concessione in comodato d’uso gratuito di un’area a Corpolò di circa 11.500 mq da destinare al Centro di Recupero Animali Selvatici (CRAS).

‘L’Amministrazione ha considerato la finalità pubblica del servizio e l’importanza del Cras per il territorio, concordando con la Provincia la concessione gratuita dell’area– spiega l’assessore all’Ambiente Sara Visintin – Il Cras infatti accoglie oltre 1.200 esemplari ogni anno di fauna selvatica, si occupa di monitorare le patologie virali o batteriche e della vigilanza sanitaria. Un servizio dunque impegnativo, soprattutto dopo l’annessione al territorio provinciale dei sette comuni dell’Alta Valmarecchia. Dopo la concessione gratuita di una nuova area, anche il Comune di Rimini si farà parte attiva a supporto della Provincia e dell’associazione che gestisce il Centro, affinché la Regione si interessi e destini risorse a sostegno dell’attività del Cras’.

Ti potrebbe interessare anche...