Ravenna. In città 250 giovani da tutta Europa per la riunione annuale del Round Table.

Ravenna. In città 250 giovani da tutta Europa per la riunione annuale del Round Table.
Ravenna Round Table, l'incontro con vicesindaco Mingozzi

RAVENNA. Round Table, in città 250 giovani dall’Europa per la riunione annuale. Dal 21 al 25 gennaio Ravenna diventerà la Capitale Europea per la Round Table, un’associazione presente in tutto il mondo formata da giovani dai 18 ai 40 anni.

L’EVENTO. Si terrà il CTM (Central Tabler Meeting) che riunirà oltre 250 giovani da tutta Europa che si incontreranno allo scopo di favorire le amicizie e le intese internazionali condividendo il seguente motto: ‘Adopt, Adapt, Improve’ (Adotta, Adatta, Migliora) questo nel campo dei rapporti professionali e degli affari, come nelle relazioni umane in genere.
Ogni singolo membro, da statuto, ha come obiettivo di contribuire con il suo personale esempio al prestigio della propria professione od attività lavorativa.
Questi sono alcuni degli scopi della Round Table. A Ravenna, La Round Table 11, organizza assieme al Club 41 l’evento ‘I Bambini in Festa’ ai Giardini Pubblici; questo evento solo negli ultimi 5 anni grazie soprattutto agli sponsor, ha permesso di donare all’A.G.E.O.P. (Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica) di Bologna circa 150.000 euro. 

‘Siamo particolarmente onorati dell’opportunità che Round Table Italia ha dato al nostro club di Ravenna di ospitare quest’anno l’evento Internazionale CTM 2015 – dice il Presidente di Ravenna Stefano Vallerini Galan – utti noi abbiamo lavorato, da un anno a questa parte, per l’organizzazione e la gestione capillare di circa 250 amici che soggiorneranno a Ravenna per 5 giorni. E’ stato un lavoro duro ma ci ha permesso di divertirci e fare sempre più gruppo.
Gli ospiti, nelle 5 giornate, visiteranno la Città, i suoi monumenti UNESCO ed inoltre le sedi universitarie della facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, assaporando le prelibatezze enogastronomiche tipiche della nostra zona, visiteranno anche S. Marino e Brisighella oltre che riunirsi e pianificare altre iniziative locali, nazionali ed internazionali al servizio della collettività (Comunity Service).
‘Un ringraziamento al Comune di Ravenna e al vicesindaco Giannantonio Mingozzi, Assessore all’Università – dichiara il presidente Stefano Vallerini Galan – che ci ha supportato in questa organizzazione, e  a tutti coloro che ci ospiteranno e soprattutto a Ravenna Incoming che ha coordinato da un anno a questa parte tutta la macchina organizzativa in modo egregio’.

Ti potrebbe interessare anche...