Dovadola. Approvata la convenzione tra Comune e il gruppo locale di Protezione Civile.

Dovadola. Approvata la convenzione tra Comune e il gruppo locale di Protezione Civile.
Protezione Civile Dovadola

DOVADOLA. Nel corso di una delle ultime sedute del 2014 il Consiglio Comunale di Dovadola ha approvato una convenzione che disciplina i rapporti fra la civica amministrazione e il gruppo locale di Protezione Civile.

‘È un atto importante – dichiarano l’assessore Marco Carnaccini e il sindaco Gabriele Zelli - perché stabilisce rapporti di collaborazione ancora più proficui con i volontari dell’associazione che si sono sempre distinti in paese e in alcune zone d’Italia quando sono accorsi per portare aiuto a popolazioni colpite da calamità naturali’.

I COMPITI. Nel caso specifico la PROTEZIONE CIVILE DOVADOLA fornirà un apporto in caso di allerta neve impegnandosi a pulire le strade, le piazze e i marciapiedi del paese, oltre a occuparsi dello spargimento del sale nei pressi delle strutture pubbliche dove quotidianamente si recano molte persone (scuole, casa di riposo, ufficio postale, teatro, uffici comunali, ecc.). Determinante sarà il ruolo dei soci del sodalizio nel caso si debba portare soccorso a persone che dovessero rimanere isolate nell’ambito del territorio comunale. L’Associazione si adopererà, inoltre, per attivare un centro di avvistamento per la prevenzione degli incendi che dovrà essere sempre attivo in caso di emergenza siccità, per monitorare eventuali movimenti franosi e le piene del fiume Montone. Più in generale ai volontari dovadolesi verrà chiesto un supporto in occasione di spettacoli pubblici e per la redazione del Piano di protezione civile e al suo aggiornamento. ‘

LE ATTIVITA’Le nostre volontarie e i nostri volontari – specificano Mirco Tedaldi e Roberto Bartolini, presidente e vice della Protezione Civile di Dovadola – appositamente formati e dotati di attrezzature adeguate entreranno in azione in tutte quelle occasioni che gli organismi preposti ci chiameranno a intervenire, così come abbiamo fatto nel corso di quindici anni di attività distinguendoci per la professionalità e l’umanità con cui abbiamo operato, ad esempio dopo il terremoto Abruzzo e in Emilia’. Da non sottovalutare il ruolo che il gruppo svolge dal punto di vista sociale e aggregativo durante il corso dell’anno quando si rende protagonista di momenti di festa, di gite e di supporto a gran parte delle manifestazioni che si svolgono a Dovadola.

Ti potrebbe interessare anche...