Rimini. Rinnovo patenti ‘speciali’, sette nuove sedi in provincia a cui rivolgersi e attenzione alle nuove modalità.

Rimini. Rinnovo patenti ‘speciali’, sette nuove sedi in provincia a cui rivolgersi e attenzione alle nuove modalità.
patente, foto di repertorio

RIMINI. Rinnovo patenti speciali, dal 2 febbraio le sedi da una diventano sette e cambiano le modalità. 

A partire da lunedì prossimo, 2 FEBBRAIO, saranno in vigore nuove modalità per la prenotazione della visita in Commissione Medica Locale, necessaria, ad alcune categorie di utenti, per l’accertamento sanitario dei requisiti psico-fisici di idoneità alla guida finalizzati ad ottenere il rilascio  o il rinnovo della patente. Se fino a quella data la richiesta di visita può essere effettuata solo presso la sede amministrativa riminese dell’A.USL Romagna, situata in via Coriano, 38 (cosiddetto ‘Colosseo’), dal 2 febbraio le sedi in cui prenotare la visita saranno sette distribuite su tutto il territorio provinciale. L’utente interessato dovrà quindi recarsi in una di queste sette sedi, lì troverà i moduli da compilare, firmare e riconsegnare, assieme al resto della documentazione necessaria, presso quella o una qualunque delle altre sei sedi, ricevendo così l’appuntamento per la visita.

La procedura è necessaria per il primo rilascio, il rinnovo, la revisione, il duplicato o declassamento della patente e per la conversione di patenti estere.

CHI SONO GLI UTENTI INTERESSATI (in tutto circa cinquemila persone l’anno):

  • gli utenti affetti da una serie di patologie, contemplate nel Codice della Strada (ad esempio malattie cardiovascolari, del sangue, epilessia, malattie del sistema nervoso, persone che hanno riportato traumi da incidenti, mutilati, malattie degli occhi o del sistema uditivo, disturbi renali, diabete per le patenti cat. C – CE – D – DE – K e per la patente nautica)
  • gli utenti con più di 60 anni per patente cat. DE e per patente nautica
  • gli utenti con più di 65 anni per patente cat. CE
  • gli utenti con prescrizioni per guida in stato di ebbrezza o sospetto uso di stupefacenti o per revisioni su richiesta della Motorizzazione Civile

DOVE SI PUò PRENOTARE LA VISITA (sedi e orari):

RIMINI – Sede A.Usl via Circonvallazione Occidentale 57, Uff. Consegna Referti (dal lunedì al sabato 10 – 12:30)

CATTOLICA – Ospedale, Uff. Consegna Referti (dal lunedì al sabato 10 – 12:30)

RICCIONE – Ospedale, Uff. Consegna Referti (dal lunedì al sabato 10 – 12:30)

SANTARCANGELO – Ospedale, Uff. Consegna Referti (dal lunedì al venerdì 11 – 12:30)

NOVAFELTRIA – Ospedale, Cup (dal lunedì al sabato 10 – 12:30)

BELLARIA IGEA MARINA – Sede A.Usl di p.zza del Popolo 1, Cup (martedì 8:30 – 10:30)

VILLA VERUCCHIO – Sede A.Usl di via Borsalino 17, Cup (mercoledì 8:30 – 10:30)

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA L’utente, oltre a compilare attentamente il modulo e a firmarlo, dovrà produrre, per poter prenotare la visita, la seguente documentazione:

  • Presso queste sedi l’utente potrà trovare, in appositi dispenser, due moduli (peraltro scaricabili anche dal sito internet  ”http://www.ausl.rn.it/servizi-di-sanita-pubblica/patenti.html” \o “Questo link esterno sarà aperto in una nuova finestra” \t “_blank” http://www.ausl.rn.it/servizi-di-sanita-pubblica/patenti.html o attraverso l’allegato qrcode ): dovrà utilizzare il Modulo B per il rinnovo della patente, o il Modulo A per tutte le altre pratiche 
  • Fotocopia leggibile della patente di guida o, in mancanza, di carta d’identità in corso di validità
  • Tessera sanitaria europea (Team)
  • Foto formato tessera (scrivere sul retro nome e cognome leggibili)
  • In caso di rinnovo: ricevute di versamento al Dipartimento Trasporti Terrestri: bollettino di 9 euro sul c.c. postale 9001 e bollettino di 16 euro sul c.c. postale 4028, reperibili presso le sedi sopra citate e presso le Poste e pagabili alle Poste
  • In caso di revisione: copia del provvedimento dell’Ente che lo ha disposto (Motorizzazione – MCTC, Prefettura)
  • In caso di furto o smarrimento copia della relativa denuncia.

In caso di disabilità fisico-motoria, durante la visita viene valutato il residuo funzionale che consenta l’uso efficiente di strumenti di guida adattati. Se durante la visita la Commissione ha qualche dubbio circa l’idoneità alla guida, si procederà ad una prova pratica di guida su un veicolo ‘adattato in relazione alle particolari esigenze’. La patente speciale che otterrà, riporterà gli adattamenti definitivi che il disabile dovrà attivare sulla propria vettura. La durata della patente speciale è di 5 anni anche se questo tempo può essere diminuito.

In caso di patologia motoria severa, ci si può avvalere del Servizio Mobilità di ‘Luce sul mare’ dove viene messo a disposizione del disabile un simulatore di guida che consentirà di valutare il residuo funzionale e gli strumenti di guida più appropriati. Il certificato di idoneità rilasciato dalla Commissione Medica Locale vale 90 giorni ed indica quali dispositivi il disabile deve applicare sulla propria vettura: saranno gli stessi del foglio rosa e della patente di guida.

Per qualsiasi informazione gli utenti possono contattare il recapito 0541.707255, nei giorni di lunedì e venerdì dalle 8:30 alle 12.

Ti potrebbe interessare anche...