Cervia. Doppio laboratorio di cucina romagnola per i ragazzi dell’alberghiero promossi dalla ‘Casa delle aie’.

Cervia. Doppio laboratorio di cucina romagnola per i ragazzi dell’alberghiero promossi dalla ‘Casa delle aie’.
a scuola di cucina (foto di repertorio)

CERVIA. Duplice appuntamento alle Aie e all’Istituto Alberghiero. Si CONSOLIDANO i rapporti di collaborazione tra l’Associazione Culturale Casa delle Aie e l’Istituto Alberghiero (IPSEOA) di Cervia.

Dopo l’esperienza di un laboratorio mirato a riscoprire le ‘Minestre dimenticate‘ svolto con successo nei locali dell’Alberghiero, sono in programma, nella prossima settimana, altri due appuntamenti legati alla tradizioni della cucina romagnola.

IL PRIMO LABORATORIO è in programma lunedì 9 febbraio 2015 alla Casa delle Aie e coinvolgerà la classe 2ª A; il secondo laboratorio è in programma mercoledì 11 febbraio all’Alberghiero e coinvolgerà la classe 2ª F. La partecipazione ai laboratori è gratuita. Le iniziative sono mirate a valorizzare le tradizioni gastronomiche cervesi e romagnole, sono coordinate da Mario Stella e Miriam Montesi e si avvalgono della collaborazione della .gestione del Ristorante della Casa delle Aie che fa capo ai fratelli Battistini.

Ai laboratori partecipa l’esperto di tradizioni gastronomiche, Alfio Troncossi, coadiuvato dalle ‘sfogline’ Marina Rosetti e Marilena Bardi. Gli studenti vengono accompagnati alla scoperta di tre specialità tipiche romagnole: strozzapreti, cappelletti, tagliatelle. E’ l’occasione per conoscere come si fa la pasta sfoglia, come si usa il matterello e come si preparano alcuni primi piatti della tradizione romagnola. Agli studenti vengono distribuite delle piccole dispense con le informazioni essenziali su queste specialità romagnole. Il modulo organizzativo del ‘laboratorio didattico‘ viene proposto sia alle Aie che all’Istituto Alberghiero. L’OBIETTIVO è quello di rendere partecipi gli studenti nella preparazione di questi piatti tipici romagnoli e l’esperienza si conclude con la loro degustazione da parte dei partecipanti ai laboratori didattici.

I ‘Laboratori di cucina romagnola’, oltre che all’Istituto Alberghiero, sono rivolti anche, in particolare, alle scuole primarie di Cervia. Le iniziative si inseriscono in un programma di 50 incontri  e lezioni che comprendono pure le ‘Visite guidate al museo della CAB e alla Casa delle Aie’ con la partecipazione di Pierino Benini e di Renato Lombardi e i ‘Laboratori del pane’, nei singoli plessi scolastici, con l’intervento di Arrigo Sternini.

Coordinano l’attività dei laboratori e collaborano attivamente alla loro gestione Miriam Montesi e Mario Stella.  

Ti potrebbe interessare anche...