Faenza. Un libro per ogni nuovo nato, questa è una delle tante iniziative messe in campo dalla biblioteca faentina.

Faenza. Un libro per ogni nuovo nato, questa è una delle tante iniziative messe in campo dalla biblioteca faentina.
Nati per leggere/in vitro Faenza

FAENZA. Piccole azioni di un grande progetto finalizzato a diffondere l’amore per la lettura nei bambini più piccoli. UN LIBRO PER I NUOVI NATI E UNO SCAFFALE DI LIBRI PER LE SCUOLE DELL’INFANZIA.

SABATO 28 FEBBRAIO iniziativa in Biblioteca con il sindaco Giovanni Malpezzi e il vice sindaco Massimo Isola. 

CONSEGNA DEI LIBRI. Prosegue la consegna di libri donati dal Centro per il libro e la lettura di Roma, che ha selezionato la Provincia di Ravenna quale territorio pilota per fornire ai bambini e alle loro famiglie la formazione e gli strumenti necessari per accostarsi in maniera spontanea e naturale ai libri, attraverso la lettura ad alta voce, come momento di condivisione, nutrimento e relazione prima con i genitori, poi con il mondo esterno.

A partire da LUNEDI’ 23 FEBBRAIO verranno donati i libri destinati alle scuole dell’infanzia del territorio faentino, che comprendono una selezione di libri effettuata tenendo conto della qualità dei libri, tutti frutto di attente e competenti cure grafiche, iconografiche e testuali. Dai 3 ai 6 anni, infatti, l’approccio sensoriale al libro si arricchisce fortemente con l’osservazione diretta delle pagine da parte del piccolo lettore, che familiarizza con tavole illustrate, segni e storie; non di rado, inoltre, alcuni personaggi diventano particolarmente amati.

GLI INCONTRI avverranno in orari pomeridiani nelle scuole dell’infanzia e prevedono una breve presentazione del progetto ‘In Vitro’ ai genitori presenti, a cura del vice sindaco e assessore alla cultura e istruzione Massimo Isola, dell’assessore alle politiche giovanili e servizi all’infanzia Maria Chiara Campodoni e dell’assessore alle politiche sociali Antonio Bandini. I lettori volontari NATI PER LEGGERE proporranno anche qualche breve lettura ai bimbi e alle famiglie presenti.

Inoltre sabato 28 febbraio, alle 16.30, nella sala ragazzi della Biblioteca comunale è programmata una simpatica iniziativa per i nuovi nati.

Il sindaco Giovanni Malpezzi e il vice sindaco e assessore alla cultura e istruzione Massimo Isola consegneranno uno zainetto, che contiene due libri per la lettura sin dalla culla e utile materiale informativo per scoprire il progetto ‘Nati per leggere/In vitro’ e fare della lettura ad alta voce un atto d’amore per i bambini. Il pomeriggio in biblioteca prevede momenti di lettura ad alta voce a cura dei lettori volontari Nati per leggere/In vitro.

I lettori saranno poi disponibili a dialogare con le famiglie per sensibilizzarle sull’importanza di iniziare precocemente una pratica abituale di lettura in ambito domestico.

La consegna dei kit proseguirà nelle settimane seguenti durante i bilanci di salute grazie alla disponibilità e collaborazione dei pediatri Fabio Dal Monte, Marinella Gianni, Enrico Marchiani, Mariateresa Tosi, Rosita Iannace, Cosetta Tonini, Maria Giovanna Masignà e Loredana Pavone. L’ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI, che coinvolge sia i bambini che le famiglie, si propone di diffondere l’amore per la lettura e le storie e consolidare la lettura ad alta voce degli adulti per i bambini più piccoli. Leggere ai bambini sin dai primi mesi di vita è uno dei più importanti gesti d’amore che gli adulti possano compiere nei loro confronti: la lettura, nella sua apparente semplicità, influisce infatti in modo rilevante sullo sviluppo emotivo e cognitivo del bambino.

Per informazioni su calendario e orari delle letture rivolgersi alla Biblioteca comunale (Sezione ragazzi, via Manfredi 18; tel. 0546 691715; mail:  HYPERLINK “mailto:manfrediana.ragazzi@comune.faenza.ra.it” manfrediana.ragazzi@comune.faenza.ra.it;  HYPERLINK “http://manfrediana2.racine.ra.it/” http://manfrediana2.racine.ra.it/).

Ti potrebbe interessare anche...