Bagnacavallo. Al via i lavori di ristrutturazione di viale Dante in località Villanova: nuovi arredi e alberature, illuminazione a led e marciapiedi a norma.

Bagnacavallo. Al via i lavori di ristrutturazione di viale Dante in località Villanova: nuovi arredi e alberature, illuminazione a led e marciapiedi a norma.
Bagnacavallo, sopralluogo in viale Dante

BAGNACAVALLO. VILLANOVA: AL VIA I LAVORI DI VIALE DANTE. Saranno rifatti i sottoservizi; nuove alberature e arredi, illuminazione a led e marciapiedi a norma. 

INIZIO LAVORI. Prenderanno il via LUNEDI’ 2 MARZO i lavori per la ristrutturazione di viale Dante a Villanova di Bagnacavallo. Il progetto, elaborato dall’Ufficio Tecnico del Comune sulla base delle indicazioni emerse durante il percorso svolto con i cittadini della frazione bagnacavallese, prevede il rifacimento dei sottoservizi, ormai inadeguati alle necessità delle abitazioni circostanti e usurati dal tempo, e la messa a norma dei marciapiedi per la circolazione in sicurezza di pedoni e carrozzine senza barriere architettoniche. Le alberature attuali saranno sostituite da carpini neri e saranno rifatti l’illuminazione pubblica con impianti a led a basso consumo energetico, l’asfaltatura e l’arredo urbano. Sarà interessato ai lavori anche il tratto di viale Dante in prossimità del polo scolastico, ma in questo caso il cantiere sarà aperto solo alla fine della scuola.

I LAVORI saranno eseguiti dalla ditta Fabbri costruzioni di Brisighella, che si è aggiudicata l’appalto apportando diverse migliorie al progetto iniziale. Le due più significative saranno la sostituzione di 41 pali dell’illuminazione pubblica delle traverse di viale Dante e il miglioramento alla sicurezza stradale dell’incrocio fra viale Dante e via Superiore, con il rifacimento dei due passaggi pedonali, la collocazione di due portali con insegna luminosa e preavvisi con luce lampeggiante. Il cantiere, salvo necessità urgenti, sarà attivo dal lunedì al venerdì, e i lavori si concluderanno entro l’autunno con la piantumazione delle nuove alberature.

‘Stiamo presentando un lavoro significativo e atteso, frutto di un punto di equilibrio raggiunto dopo un percorso di condivisione con la cittadinanza – ha sottolineato il sindaco Eleonora Proni, in occasione dell’assemblea pubblica che si è svolta il 19 febbraio -. Come Amministrazione comunale ci siamo impegnati a trovare le risorse (400mila euro) per un’opera che consideriamo fondamentale per riqualificare un’importante area di Villanova’. 

Per la durata dell’intervento saranno introdotte alcune modifiche alla viabilità e alla sosta, ma viale Dante sarà sempre percorribile e sarà garantito l’accesso alle abitazioni dei residenti. In particolare, per la durata dei lavori del primo tratto in prossimità dell’incrocio con via Superiore sarà istituito un senso unico in entrata fino a via Pirandello, mentre per i successivi tratti sarà istituito un senso unico alternato nelle aree interessate dai lavori. Sempre nei tratti interessati dai lavori dal lunedì al venerdì saranno istituiti divieti di sosta resi noti da apposita segnaletica.

L’Amministrazione comunale in accordo con la ditta che eseguirà i lavori e con l’Ufficio tecnico, responsabile della sicurezza, si impegnerà a ridurre al minimo i disagi per i cittadini, e al tempo stesso invita tutti coloro che circoleranno in prossimità del cantiere alla massima prudenza.

Per informazioni: Settore Lavori pubblici del Comune di Bagnacavallo (Palazzo Vecchio, II piano, piazza della Libertà 5): Roberto Torricelli tel. 0545 280872; Marco Damiani tel. 0545 280879.

Ti potrebbe interessare anche...