Bagnacavallo. Tanti eventi per celebrare la Giornata internazionale della donna, una domenica tutta al femminile tra riflessioni, concerti e spettacoli.

Bagnacavallo. Tanti eventi per celebrare la Giornata internazionale della donna, una domenica tutta al femminile tra riflessioni, concerti e spettacoli.
Bagnacavallo insieme per la giornata della donna 2015

BAGNACAVALLO. Il Comune di Bagnacavallo e le associazioni attive sul territorio promuovono una serie di iniziative in occasione della Giornata internazionale della donna. Domenica 8 marzo gli appuntamenti si svolgeranno lungo l’intero arco della giornata.

IL PROGRAMMA. Si inizierà al mattino con La donna nella grande guerra, mattinata di ricordo, studio e riflessione a cura della Croce Rossa Italiana, comitato locale di Lugo, presso la sala di Palazzo Vecchio. Dalle 9 alle 13 esperti e storici interverranno per parlare del ruolo delle donne nel primo conflitto mondiale, con un’attenzione particolare al territorio della Bassa Romagna. Seguirà la deposizione di una corona di alloro al Monumento ai Caduti di piazza della Libertà per ricordare tutte le donne cadute in guerra, a causa della guerra e vittime della violenza in ogni parte del mondo.

  • Alle 11 prenderà il via con il primo appuntamento la rassegna Quotarosa, promossa dall’associazione culturale Controsenso presso Bottega Matteotti per valorizzare e documentare il talento femminile. Il Trio Mariquita (Nicoletta Bassetti primo violino e viola, Consuelo Castellari secondo violino, Giulia Costa violoncello) proporrà il concerto aperitivo Colpi d’arco. La rassegna proseguirà con altri tre appuntamenti (venerdì 13, venerdì 20 e sabato 21 marzo, sempre alle 21 presso Bottega Matteotti) e prevede inoltre dal 3 al 31 marzo, nella vetrina della Bottega, la mostra personale di Pomelo Cinciarelle, cinciallegre e ciuffolotti.
  • Alle 15, nella chiesa del Suffragio, il Centro Italiano Femminile e le associazioni parrocchiali celebreranno la festa della donna con un incontro sul tema Anziani e giovani costruttori di futuro: il ruolo della donna nella trasmissione di esperienze e valori, a cura di Gabriella Reggi dell’Azione Cattolica diocesana.
  • Alle 17 la rassegna Bagnacavallo DOC, all’interno della più ampia rassegna Cinema Palazzo Vecchio curata da Cinecircolo Fuoriquadro, sarà dedicata alle donne con la proiezione di due documentari: Kevin, will my people find peace? di Elisa Mereghetti e Marco Mensa e Mulheres di Elisa Bucchi e Nicola Bogo. Sempre alle 17, ma per i più piccoli, l’associazione culturale Acrylico Ariafresca proporrà presso il centro culturale omonimo di via Togliatti 2 L’8 marzo di Rosa la Curiosa, spettacolo di narrazione per bambini e laboratorio per scoprire insieme che cos’è la Festa della donna, a cura di Enrica Cavina e Fondazione Gentes de Ylania.
  • Alle 18.30 ci si sposterà alla biblioteca comunale ‘Giuseppe Taroni’ per ‘Donne in Comune, parole al femminile dalle autrici alle lettrici’, letture, libere riflessioni e intrattenimento musicale, con la collaborazione del gruppo volontarie di lettura.

 

Ti potrebbe interessare anche...