Faenza. Il Carnevale dei bambini anticipa le 31ma edizione della Festa di San Lazzaro, doppia festa per il fine settimana.

Faenza. Il Carnevale dei bambini anticipa le 31ma edizione della Festa di San Lazzaro, doppia festa per il fine settimana.
carnevale

FAENZA. Un tripudio di suoni e colori, una trentina di gruppi e carri mascherati, oltre 500 persone, fra adulti e bambini, in costume e maschera: sono le cifre della ‘FESTA DI SAN LAZZARO‘, in programma domenica 22 marzo 2015 in corso Europa, a FaenzaLa 31^ edizione della manifestazione – organizzata dal Comitato San Lazzaro con la collaborazione della Banca di Credito Cooperativo ravennate e imolese, Confcommercio-Ascom, Teleromagna e Radio Rcb, con il patrocinio del Comune di Faenza, della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia Romagna – sarà quest’anno preceduta dal Carnevale dei Bambini, che si terrà sabato 21 marzo.

OLTRE 450 ALUNNI delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie di tutti gli istituti comprensivi di Faenza sfileranno sabato prossimo, dalle 14.30, da Porta delle Chiavi fino in piazza del Popolo, tutti mascherati e preceduti dalla Brass band del Dopolavoro ferroviario. In centro i bambini saranno accolti dai gruppi scout Faenza 3 e Faenza 4 che hanno organizzato per loro tante iniziative e giochi nella splendida cornice di piazza della Libertà.

DOMENICA 22 MARZO, invece, protagonisti diventano i grandi, con il tradizionale Carnevale di San Lazzaro, che inizia già al mattino, alle ore 9.00, in piazza Fra Saba con la “Spassigeda de turtell…long e fiom“, organizzata dalle Guardie ecologiche volontarie di Faenza e Muoviti. Nel pomeriggio, dalle ore 14.30, si entra nel vivo della festa, con i carri allegorici e le maschere a sflare in corso Europa, accompagnati dalle majorette e dal corpo bandistico S.Cecilia di Povegliano Veronese.

Aprono la sfilata le madrine della manifestazione, Federica Betti e Vanessa Padovani. Saranno presenti anche un gruppo mascherato proveniente dal Carnevale di Rijeka, la città croata gemellata con Faenza, il gruppo frustatori Cassani di Solarolo e il gruppo mascherato Comitato Boscarol di Verona. 

Alle 17 sul palco centrale ‘Artisti rupestri‘, spettacolo circense. Sono inoltre programmate esibizioni del Team Dance Borgo e delle atlete di ginnastica ritmica e danza dell’Associazione sportiva Diamante Torelli.  Speaker della festa, Anna, Enrico e Marco; dj Goffredo. Nella zona di Porta delle chiavi diretta radiofonica di RadioRcb. Per tutta la giornata in corso Europa funzionerà uno stand gastronomico, dove si potrà gustare, fra l’altro, il rinomato ‘TORTELLO DI SAN LAZZARO‘.

Tante anche le iniziative collaterali programmate nel week end: il 21 e 22 marzo, nelle sede del rione Borgo Durbecco (nella sala degli Angeli) mostra di pittura di Antonella Comandini e Marisa Faccani, presso Bg Arredamenti (corso Europa) mostra del pittore Antonio Carranti; domenica 22 marzo, nella chiesa di San Lazzaro, (via Emilia Levante) una santa messa per commemorare i caduti sulla strada, alla quale parteciperà il sindaco Giovanni Malpezzi; sabato e domenica al circolo Anspi di S.Antonino stand gastronomico e musica dal vivo con la ‘Premiata ditta S.Antonino’.

Domenica 22 marzo sono inoltre previste diverse modifiche alla viabilità: dalle 7.30 alle 22, saranno vietate la circolazione e la sosta in corso Europa (da via De Gasperi all’incrocio di via Renaccio-via Ponte Romano), via Case Nuove (da via Cicognani a piazza Lanzoni), piazza Lanzoni, via Torretta (da via Brussi a corso Europa) e nel controviale di corso Europa. Dalle 9.00 alle 22.00, divieto di transito e sosta in via De Gasperi (da via Forlivese a via Cicognani), via Cicognani (da via De Gasperi a corso Europa), via Zuccoli e piazza Fra Saba.

Ti potrebbe interessare anche...