Ravenna. Nella Basilica di San Francesco il tradizionale Concerto per la Passione, un appuntamento tra i più importanti del calendario liturgico.

Ravenna. Nella Basilica di San Francesco il tradizionale Concerto per la Passione, un appuntamento tra i più importanti del calendario liturgico.
Ravenna rassenga 'Musica e spirito'

RAVENNA. La Cappella Musicale della Basilica di San Francesco, in collaborazione con Capit Ravennarende omaggio alla celebrazione forse più importante del calendario liturgico con il tradizionale Concerto per la Passione che si terrà DOMENICA 29 MARZO alle 19.30, nella Basilica di San Francesco di Ravenna.

Per questa edizione è stata curata una speciale scenografia intesa a valorizzare il contrappunto di meditazione spirituale, un commento a margine della musica, a cura di Padre Egidio Monzani dei Frati Minori Conventuali di Ravenna.

Grande attenzione è stata dedicata alla selezione del repertorio musicale, che spazia dai grandi compositori del barocco, Bach, Haendel, Pergolesi, Albinoni, fino alle perle rare di Padre Francesco Soto del Langa, di Johann Rosenmuller e del contemporaneo Mariano Garau.

‘La scelta dei brani da eseguire non è stata semplice, – sottolinea Giuliano Amadei, direttore del della Cappella Musicale -,Assieme a Padre Egidio abbiamo voluto sottolineare l’attualità della Passione, il mistero del rinnovamento, della vita sopra ogni cosa. A partire dai testi che accompagnano l’evento, i temi dell’etica, del coraggio, del sacrificio estremo per difendere le proprie idee. Coerenti col nostro percorso artistico che prevede la riscoperta della ricchezza culturale del barocco, ma non solo, abbiamo pensato di proporre al pubblico un raffinato spettacolo di musica, coreografia e spiritualità ”.

La Passione di Cristo, il concerto più rappresentativo della rassegna Musica e Spirito, accanto a quello per la Natività, pone l’accento sul raccoglimento spirituale. La regia e le coreografie sono affidate a Francesca Matteucci.

Il pubblico, nel rispetto della filosofia del progetto artistico di Musica e Spirito, viene coinvolto in una riflessione che abbraccia l’attualità e la memoria per un’esperienza che unisce la potenza della musica, vocale e strumentale, corale e solistica, alle immagini dei grandi pittori.

Un crescendo di emozioni per una Passione davvero speciale.

Ti potrebbe interessare anche...