Fusignano. Eraldo Baldini racconta i riti della tavola romagnola al Granaio. Introduce lo studioso Giuseppe Bellosi.

Fusignano. Eraldo Baldini racconta i riti della tavola romagnola al Granaio. Introduce lo studioso Giuseppe Bellosi.
Eraldo Baldini

FUSIGNANO. L’appuntamento è per MARTEDI’ 31 MARZO alle 21. Introduce lo studioso Giuseppe Bellosi. Al Granaio di Fusignano, in piazza Corelli 16, lo scrittore Eraldo Baldini presenterà il suo ultimo libro ‘I riti della tavola in Romagna. Il cibo e il convivio: simbolismo, tradizioni, superstizioni‘.

Mangiare non è mai stato per i romagnoli solo ‘nutrirsi’, cucinare non è mai stato solamente ‘preparare il nutrimento’. Nel suo libro, Baldini racconta i valori simbolici riservati agli alimenti e ai cibi, il loro uso (spesso rituale) nei momenti e nelle occasioni particolari dell’anno e della vita.

Lo scrittore sarà introdotto da Giuseppe Bellosi, studioso dei dialetti, della letteratura dialettale e delle tradizioni popolari della Romagna.

ERALDO BALDINI, scrittore noir, si specializza in Antropologia culturale ed Etnografia. Inizia a scrivere saggi in questo settore e approda alla narrativa negli ultimi anni ’90. Per la sua narrativa viene coniato il termine di “gotico rurale”, in quanto Baldini è riuscito a trasportare un genere tipicamente anglosassone e (negli ultimi autori moderni), tipicamente cittadino nei panorami familiari della campagna romagnola. Oltre a essere un romanziere affermato in Italia e all’estero, Eraldo Baldini è anche sceneggiatore, autore teatrale e organizzatore di eventi culturali. È stato assessore al Comune di Russi, suo paese di origine.

L’iniziativa è organizzata con il patrocinio del Comune di Fusignano. Nel corso della serata sarà possibile acquistare il libro oggetto della presentazione

Ti potrebbe interessare anche...