Ravenna. All’Almagià è andato in scena ‘Fallo tu! Delle faccende e di altri demoni’, spettacolo di autobiografia al femminile.

Ravenna. All’Almagià è andato in scena ‘Fallo tu! Delle faccende e di altri demoni’, spettacolo di autobiografia al femminile.
Pulizie domestiche

RAVENNA. Sabato, 28 marzo, alle 21 all’Almagià è andato in scena ‘Fallo tu! Delle faccende e di altri demoni‘, spettacolo conclusivo di un laboratorio di teatro e autobiografia al femminile, per la regia di Anita Guardigli e Carla Scala dell’associazione Asja Lacis.

Sul palco Giusy Cambiaggio, Patrizia Dulcini, Licia Fiorentini, Rosi Galanti, Luisa Maioli, Angela Masotti, Rita Mazza, Cristiana Pezzi, Titina Roccotelli, Arianna Stevanato, Ornella Tondini, Deborah Vaccari, Ambra Vitali, Milena Vitali.

Tra Mulino Bianco e due cuori e una capanna, la casa, come luogo di vita quotidiana, viene perennemente raccontata come regno indiscusso di moderne massaie, divise tra fornelli, pulizie e shopping. A mariti e figliolanza spettano divano, sano appetito e diritto di totale disordine. Ma è davvero così? Lavatrice e piatti sporchi sono ancora pianeti alieni per l’altra metà del cielo? Tra dire, fare e il mare lo raccontano 14 donne, portando il pubblico tra le loro mura domestiche e sfatando, con ironia e leggerezza, luoghi comuni e nevrastenie condivise.

L’appuntamento ha accompagnato la campagna sulla condivisione del lavoro domestico ‘Chi fa i lavori di casa?’, promossa dall’assessorato alle Politiche e cultura di genere; la campagna ha tra l’altro visto impegnati nella realizzazione di tre manifesti affissi in questi giorni in città i giovani protagonisti di uno dei laboratori del progetto dell’assessorato al Decentramento ‘Lavori in Comune’.

 

Ti potrebbe interessare anche...