Cesena. Al via Hobby Farmer, alla fiera di Cesena l’appuntamento con l’universo verde. Si potranno acquistare piante, semi e attrezzature per il proprio angolo verde.

Cesena. Al via Hobby Farmer, alla fiera di Cesena l’appuntamento con l’universo verde. Si potranno acquistare piante, semi e attrezzature per il proprio angolo verde.
Giardinaggio (foto di repertorio)

CESENA.  Tutto pronto per HOBBY FARMER, la Fiera dell’universo verde, che sarà inaugurata SABATO 11 APRILE alle 12 nei padiglioni di Cesena Fiera con una piccola cerimonia, alla presenza del sindaco di Cesena Paolo Lucchi. La manifestazione durerà anche per tutta la giornata di domenica 12 aprile.

LA FIERA, quest’anno giunta alla terza edizione, è promossa e curata da Cesena Fiera e Blu Nautilus. Gli appassionati della natura che desiderano costruirsi un personalissimo angolo ‘green’ anche nei ristretti spazi cittadini, potranno trovare in fiera produttori e commercianti di macchinari, arredi per l’esterno, piccole attrezzature, abbigliamento, fertilizzanti, bulbi e sementi, piante e fiori per l’orticoltura e il giardinaggio amatoriale e per la cura degli animali. 

SEMI DI SAPIENZA è il suggestivo titolo del programma della due giorni che prevede corsi, laboratori, allestimenti, incontri, dimostrazioni pratiche con esperti su come potare, coltivare e allevare e molto altro, per una full immersion nella natura e nella vita di campagna. Si inizia con Peperoncini, Rose e Balconi dell’Istituto Tecnico Agrario (sabato e domenica presso lo stand dell’Istituto Agrario): una raccolta di 100 tipologie di peperoncino, un workshop dal titolo ‘Come preparare l’orto in terrazzo’ e un’esposizione di rose della collezione del ravennate Giulio Pantoli. Sempre dedicato a questi magnifici fiori, anche Il giardino delle rose (sabato alle 10,00 in area incontri) in compagnia di Eliana Ruffilli, docente dell’Istituto Agrario Garibaldi di Cesena, che racconterà quali specie scegliere per i nostri giardini e come prendersene cura.

Dedicato invece all’olivo, L’olivo, questa straordinaria creatura (sabato alle 10 in Area Fattoria): un viaggio tra gestione economica e conoscenza degli oli del territorio per chi vuole iniziare o migliorare la coltura di olivi nell’orto o nel giardino, in compagnia di Andrea Celli (responsabile del Comparto Olivinicolo e del frantoio del Consorzio Agrario Interprovinciale).

Completamente dedicati all’orto gli incontri L’orto sinergico. Coltivare le piante, nutrendo la terra (sabato alle 11 e 16,15 in Area Fattoria), insieme a Janneke Gisolf, che insegnerà i principi dell’agricoltura sinergica, e Biodiversità nell’orto e nel giardino (sabato alle 11,00 in area incontri), un’occasione per far conoscere a cittadini e studenti la biodiversità rurale della nostra regione.

Delle proprietà terapeutiche del dedicarsi alla coltivazione, si parlerà nell’incontro Orto Terapia (sabato alle 15,15 in Area Incontri), appuntamento curato da Slow Food Cesena e Confesercenti Cesenate.

Hobby Farmer si rivolge a tutti coloro che desiderano iniziare una piccola produzione casalinga con orti in spazi cittadini, come giardini o terrazze. Tra gli appuntamenti suggeriti per poter costruire un orto ‘in casa’, L’orto ‘Io lo faccio da me’ (sabato alle 12 nell’Area Incontri), in compagnia di Giovanna Olivieri, autrice del libroIo lo faccio da sola’ (Ed. Terra Nuova). La Olivieri è un esempio vivente di vita in campagna, scelta insieme alla sua famiglia dove gestisce l’orto, il campo, gli animali, la casa, la manutenzione, la raccolta delle erbe selvatiche e dei frutti dimenticati, la trasformazione di tutti i prodotti in creazioni culinarie.

FAI DA TE. Sempre per il fai-da-te, l’incontro Progetti d’irrigazione per aree residenziali (sabato e domenica a rotazione presso lo stand di Irrigazione Balestra) con i consigli per realizzare il progetto d’irrigazione per il proprio spazio verde, scegliendo i materiali più adeguati e risparmiando. E ancora, Il giusto taglio. L’arte della potatura degli alberi da frutto (sabato alle 12,00 e domenica alle 11,15 in Area Fattoria) con una dimostrazione dell’esperto Massimo Neri che illustra tutto ciò che serve per fare correttamente le potature dell’olivo e delle piante da giardino.

GLI INNESTI. Sempre dedicati alle piante anche gli incontri Innesti a primavera (sabato alle 14,30 in Area Fattoria) con gli insegnamenti di Emilio Podeschi della Fattoria Il Giuggiolo di San Martini dei Mulini; La Vite (sabato alle 15 e 16,30, domenica alle 15,15 e 16,30 in Area Fattoria) con illustrazioni e insegnamenti sul ciclo della vigna e del vino da parte dell’agronomo e vignaiolo Adriano Bernabei; Pomodori senza segreti (sabato alle 15,30 in Area Fattoria), dove gli esperti dell’Azienda Agricola Scarpellini e Orto Mio sveleranno tutti i segreti del pomodoro. Alla cura delle piante è dedicato l’incontro Curare le piante: malattie e rimedi (sabato alle 17,00 in Area Incontri): grazie alla collaborazione con il Garden Battistini, il Dott. Claudio Lugaresi fornirà i consigli utili per prenderci cura delle nostre piante.

A Hobby Farmer, c’è spazio anche per gli animali della campagna, la cucina e gli artigiani con la rassegna dedicata Com’è bella la campagna.

Con l’esposizione di biodiversità animale dell’A.R.V.A.R. (sabato e domenica in Area animali) saranno presenti polli, tacchini, conigli, oche, anatre, pavoni ed altri animali, mentre con L’Aia di una volta (sabato e domenica in Area Fattoria) il Vivaio Scarpellini allestisce uno spazio d’incontro con un grande albero, attrezzi e tavoli per ricordare il tempo in cui la campagna era fatta di duro lavoro ma anche occasione di socialità.

LABORATORI. Dall’argilla al testo (sabato e domenica presso gli stand), dove verranno svelati tutti i passaggi dell’arnese di cucina romagnolo per eccellenza, la teglia d’argilla. E ancora L’Orto in barattolo. Come conservare frutta e ortaggi (sabato alle 10,00 in Area Cucina) in compagnia dello chef Roberto Giorgetti dell’Osteria Da Gianola di Bellaria, ed Erbe di gusto (sabato alle 11,00 in Area Cucina) a cura di Slow Food Cesena e Confesercenti Cesenate con il racconto delle erbe aromatiche, occasione per riscoprire ricette semplici, infusi profumati e vecchi rimedi della nonna. Delle proprietà salutari di piante come ortica, finocchio, liquirizia, melissa, verbena e rosa canina, si parlerà nell’incontro La ti-sana della salute (sabato alle 16,15 in Area Incontri), in compagnia di Paola Arcangeli, grande conoscitrice di Oriente ed arti del benessere, la conversazione si concluderà con una degustazione.

Fra gli altri incontri della rassegna Com’è bella la campagna e Dai fiori al miele. L’avventura delle api (sabato alle 15,30 e domenica alle 15,15 in Area Fattoria) in cui i due apicoltori Giovanni ed Andrea Scozzoli raccontano la vita delle api, dal volo sui fiori all’alveare al miele; Prendersi cura degli alberi (sabato alle 14,30 in Area incontri), insegnamenti a cura della cooperativa Il Totem; La grigliata felice, a scuola di grilling (sabato alle 12 in Area cucina e spazio esterno) dove si impara l’arte della cottura su griglia, con assaggi conclusivi.

Fra i laboratori artigianali L’artigianato agricolo: intrecci, cesti impagliati e giochi d’una volta (sabato pomeriggio in area fattoria): Emilio Podeschi dell’Azienda Agricola Il Giuggiolo, a San Martino dei Mulini, insegnerà a intrecciare il vimini, il midollino e canne da fiume e ad utilizzare la legna per creare contenitori e pupazzi.

Contemporaneamente a Hobby Farmer, si svolgerà anche la decima edizione di Agrofer, Fonti Energetiche e Sviluppo Sostenibile, la prima ‘convention’ articolata e la prima esposizione rivolta al settore agricolo ma anche ai cittadini interessati allo sviluppo sostenibile e al risparmio energetico.

Info Hobby Farmer: 

Sabato 11 aprile orario 9,00 alle 18,30;

Domenica 12 aprile orario 9,00 alle 18.30.

Costo biglietto: 7 euro (ridotto 5 euro).

Ticket ridotto scaricabile da www.hobbyfarmerfiera.it

Ti potrebbe interessare anche...