Rimini. Il Palacongressi nel mese di aprile registra 137mila presenze, nel primo quadrimestre 2015 le manifestazioni sono salite da 30 a 40.

Rimini. Il Palacongressi nel mese di aprile registra 137mila presenze, nel primo quadrimestre 2015 le manifestazioni sono salite da 30 a 40.
Gran Loggia 2014 Palacongressi Rimini

RIMINI.  La stagione congressuale entra nel vivo: al Palas di Rimini aumentano convegni, quantità di partecipanti e presenze. In questo aprile sono attesi 50 mila convegnisti, 18 i meeting in programma – tra le due e le tre giornate di lavori - per un totale di 137 mila presenze che si riverseranno sul territorio riminese e sulle sue attività d’accoglienza e ospitalità.

Nel lungo cartellone le due manifestazioni organizzate da ‘Avvenimenti’, 6 giornate complessive (dal 2 al 4 e dal 24 al 26 aprile), alto numero di partecipanti, 35 mila persone, e ospitate per la loro dimensione all’interno dei padiglioni del quartiere fieristico. Mentre la Massoneria italiana rinnova per il 15° anno consecutivo la sua presenza grazie al Grande Oriente d’Italia e alla sua ‘Gran Loggia 2015 Il coraggio delle idee, la costanza delle azioni’, 10 – 12 aprile, 5 mila presenze. In arrivo anche il XII congresso nazionale ‘AIMN Associazione Italiana Medicina Nucleare e Imaging Molecolare’ (16-19 aprile), con 4 mila presenze tra medici, ricercatori e studiosi.

Senza dimenticare, eventi meno dimensionati numericamente, ma di notevole valore e attualità come il seminario ‘Voluntary Disclosure’ di ‘Banca Generali di Rimini’ (15 aprile) e il meeting Credimpex Italia, patrocinato dai ministeri dello Sviluppo Economico e degli Esteri a cui parteciperanno Alfonso Santilli, presidente di Credimpex Italia, il sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova, Sido Bonfatti, presidente di Banca CARIM e 200 operatori del settore. E per il mondo dell’impresa il seminario tecnico con 500 persone presenti di ‘Malagrida Group’, azienda leader del settore impermeabilizzazioni.

Dal 21 al 24 arrivano 6 ulteriori manifestazioni. Tra queste il ‘XI Congresso nazionale FAILP-CISAL Federazione Autonoma Italiana Lavoratori Postelegrafonici’ (1.800 presenze), il ‘21° N.C.S. Convention Herbalife Nutrition Coach Seminar’ (1.500 partecipanti) e due eventi dedicati al mondo della scuola. Il primo il ‘Salone dello Studente’ per il quale sono attesi oltre 5.000 partecipanti e il secondo, l’incontro ‘Dalle primavere arabe al califfato dell’Isis. Che cosa è andato storto?’, organizzato dalla Consulta degli studenti e l’Ufficio scolastico territoriale di Rimini, nell’ambito del progetto ‘C’entro anch’io’, a cui parteciperanno Domenico Quirico, inviato speciale del quotidiano ‘La Stampa’, e Rodolfo Casadei, reporter del settimanale ‘Tempi’.

‘I dati del primo quadrimestre sono positivi in termini di numero di eventi, partecipanti e presenze. Dalle 30 manifestazioni del primo quadrimestre dello scorso anno, siamo passati alle 40 del 2015 – spiega Stefania Agostini, direttore B.U. Congressuale Rimini Fiera – ma a questi indicatori assolutamente concreti di valutazione, va aggiunto un elemento altrettanto importante per la città. Il Palacongressi richiama a Rimini incontri di grande interesse scientifico, economico e sociale. Il confronto con i migliori esperti nazionali e internazionali rende più viva e interessante la vita culturale e professionale del nostro territorio. È un valore e un motivo ulteriore per essere scelti come destinazione congressuale da parte di associazioni, enti e imprese di tutta Italia, che migliora la reputazione della nostra città’.

 

Ti potrebbe interessare anche...