Rimini. Ultimo atto di Sbankiamo, il progetto di educazione finanziaria che ha coinvolto 1.300 studenti di 13 istituti riminesi.

Rimini. Ultimo atto di Sbankiamo, il progetto di educazione finanziaria che ha coinvolto 1.300 studenti di 13 istituti riminesi.
in banca (foto di repertorio)

RIMINI. Si terrà SABATO 11 APRILE alla vecchia pescheria di Rimini, dalle 15 alle 19, l’evento finale del progetto ‘Sbankiamo – impresidea‘, con la vendita dei prodotti realizzati all’interno delle attività svolte nelle scuole riminesi.

SBANKIAMO ha fatto il suo ingresso nelle scuole di Rimini a ottobre 2012.nel 2013-2014 si sono coinvolte 8 scuole secondarie di primo grado e 5 scuole secondarie di secondo grado per un totale di 54 classi324 ore di formazione e oltre 1.300 giovani incontrati.

Sbankiamo è un progetto innovativo che porta a Rimini il meglio delle esperienze internazionali in materia di educazione finanziaria ed imprenditoriale rivolte ai giovani.L’iniziativa, infatti, mira a diffondere tra gli studenti delle scuole medie e superiori  i concetti chiave per una gestione consapevole del denaro, fornire ai ragazzi gli strumenti per rapportarsi in modo consapevole con il mondo bancario e finanziario, incentivare un approccio analitico nei confronti delle loro scelte e sviluppare una equilibrata mentalità imprenditoriale tra le nuove generazioni, caratterizzata da una forte componenti etica.

Nel nostro paese 1 giovane su 3 tra i 15 e i 25 anni è disoccupato, non ha fiducia nelle proprie capacità ed e’ incerto sul proprio futuro. Le esperienze internazionali dimostrano che l’educazione finanziaria e imprenditoriale contribuiscono non solo ad ispirare imprenditori di domani ma soprattutto rafforzano la consapevolezza delle proprie scelte e capacità. Questo rende le nuove generazioni più fiduciose nel futuro e pronte per il mondo del lavoro.

‘Si tratta di un momento importante – è il commento di Gloria Lisi, Vicesindaco del Comune di Rimini con delega ai servizi educativi – per portare letteralmente ‘in piazza’ il risultato di un progetto innovativo e stimolante  che ha visto collaborare attivamente più di mille ragazzi in 13 istituti del nostro territorio. Un modo diverso, serio, approfondito ma anche adatto ai ragazzi di parlare ed educare alla finanza, ambito troppo spesso erroneamente derubricato alla voce adulti. Sul modello originario, creato a Londra, si è modellato sulla realtà e riminese una serie di azioni di cui domani, sotto la vechcia pescheria, sarà possibile vedere e ‘comprare’ una parte’.

Ti potrebbe interessare anche...