Cervia. Al via il corso di fotografia rivolto ai bambini ‘Scrivere con la luce’ di Manuela Guarnieri alla scuola Pascoli.

Cervia. Al via il corso di fotografia rivolto ai bambini ‘Scrivere con la luce’ di Manuela Guarnieri alla scuola Pascoli.
fotografia, immagine di repertorio

CERVIA. È stato avviato con successo, a cura di Manuela Guarnieri, per le classi 5ª A e 5ª B della Scuola Primaria Giovanni Pascoli di Cervia, un Laboratorio didattico sulla fotografia intitolato ‘Scrivere con la luce’. L’iniziativa rientra nel quadro di un ampio programma di Laboratori didattici promossi dall’Associazione Culturale Casa delle Aie, ed è stata avviata in via sperimentale per la prima volta nell’anno scolastico 2014-2015. Giovedì 16 aprile si terrà al mattino, nei locali della Scuola Pascoli, il secondo appuntamento del Laboratorio ‘Scrivere con la luce’. La partecipazione all’iniziativa è a titolo gratuito. Il laboratorio ha come scopo quello di avvicinare i bambini al mondo dell’immagine e della fotografia  e di capire la potenzialità di questa forma di espressione. Il laboratorio si articola in tre incontri.  Il primo è stato dedicato al mondo meraviglioso della fotografia e alla sua capacità di produrre immagini.Il secondo sarà un laboratorio su delle fotografie per capire il linguaggio delle immagini.  Il terzo sarà sulla manipolazione creativa delle fotografie

MANUELA GUARNIERI. Nata a Bologna si è laureata in  Giurisprudenza nel 1985. Dal 1989 risiede a Cervia. Appassionata di fotografia fin dai tempi del liceo, ha frequentato workshop fotografici a Bologna, Cesena,  Savignano sul Rubicone e Santarcangelo di Romagna. Tra i suoi insegnanti Nikos Economopoulos di Magnum, Monika Bulaj, Shobba Battaglia, Jerry Johansson e Renata Ferri. Ha esposto le sue fotografie a Bologna, Colorno ( Pr), Rimini, Savignano sul Rubicone ( SiFest ) e a Cervia. Collabora con il Museo del Sale di Cervia per l’iniziativa ‘Scatta … al Museo’. Nel 2014 ha collaborato con la Soprintendenza ai beni archeologici dell’ Emilia Romagna per il progetto ‘Archeologia a fuoco’.

Il laboratorio di fotografia si inserisce in un programma di 53 incontri e lezioni riguardanti i laboratori didattici promossi dall’Associazione Culturale Casa delle Aie Cervia. Tra questi si segnalano: i ‘Laboratori di cucina romagnola’, che coinvolgono le scuole primarie di Cervia e l’’Istituto Alberghiero (IPSEOA); con la partecipazione dell’esperto Alfio Troncossi e delle ‘sfogline’ Marina Rosetti e Marilena Bardi; le “Visite guidate al museo della CAB e alla Casa delle Aie”con la partecipazione Pierino Benini e di Renato Lombardi; i ‘Laboratori del pane’ con l’intervento di Arrigo Sternin e Marina Rosetti nei singoli plessi scolastici. Collabora alla realizzazione delle iniziative la gestione del Ristorante delle Aie che fa capo ai fratelli Battistini. Coordinano l’attività dei laboratori e collaborano attivamente alla loro gestione Miriam Montesi e Mario Stella.  


Ti potrebbe interessare anche...