Faenza. Prorogato al 23 aprile il termine per presentare le domande al bando per il servizio civile, trentuno i posti disponibili.

Faenza. Prorogato al 23 aprile il termine per presentare le domande al bando per il servizio civile, trentuno i posti disponibili.
Faenza

FAENZA. A seguito dell’aumento di oltre mille posti per l’attuazione di ulteriori 92 progetti di Servizio civile a livello nazionale, è stato prorogato il termine di presentazione delle domande (in scadenza il 16 aprile) per la selezione di volontari da impiegare in progetti in Italia e all’estero.

Tutti i giovani interessati, in età compresa da 18 a 28 anni, possono quindi presentare domanda fino alle ore 14.00 di giovedì 23 aprile 2015.

Come già annunciato, otto progetti riguardano il territorio dell’Unione della Romagna Faentina, sono promossi dai Comuni di Faenza, Castel Bolognese, Riolo Terme e Solarolo e prevedono l’impiego di 31 volontari, mentre altri tredici giovani saranno avviati a quattro diversi progetti, sempre nel nostro territorio, realizzati uno dall’Azienda di Servizi alla Persona della Romagna Faentina (Asp) e tre dalla Caritas Diocesana di Faenza-Modigliana.

Le domande di partecipazione vanno presentate al Comune di Faenza tramite posta raccomandata o consegna a mano al Servizio Archivio (piazza del Popolo, 31), oppure per posta elettronica certificata al seguente indirizzo: comune.faenza@cert.provincia.ra.it.

Per i progetti promossi da Asp e Caritas le domande vanno invece indirizzate a questi enti. I moduli sono scaricabili dalla home page del sito internet del Comune di Faenza (www.comune.faenza.ra.it) e dal sito del Servizio Civile nazionale (www.serviziocivile.gov.it). Per ulteriori informazioni consultare il sito internet del Comune di Faenza nella sezione ‘In Evidenza’ della home page, oppure rivolgersi al Centro per le Famiglie del Comune di Faenza (tel. 0546 691872) o all’Informagiovani (tel. 0546 691878).

Ti potrebbe interessare anche...