Cesena. Alla Malatestiana la conferenza di Paolo Turroni su ‘Le opere letterarie di Teofilo Folengo, monaco al Monte’.

Cesena. Alla Malatestiana la conferenza di Paolo Turroni su ‘Le opere letterarie di Teofilo Folengo, monaco al Monte’.
biblioteca malatestiana

CESENA. Per la rassegna ‘Il Monte, il Fonte, il Ponte‘ il ciclo di appuntamenti che si snoda tra mostre, conferenze e presentazioni a cura della Società Amici del Monte sui tre elementi caratteristici di Cesena (l’Abbazia del Monte, fontana Masini e il Ponte Vecchio), VENERDI’ 17 APRILE alle 17 in Biblioteca Malatestiana è prevista la conferenza del professor Paolo Turroni su ‘Le opere letterarie di Teofilo Folengo, monaco al Monte’.

Lo studioso parlerà di questo scrittore vissuto a cavallo tra Quattrocento e Cinquecento che nel 1517 soggiornò per un breve periodo anche all’Abbazia del Monte. Teofilo Folengo (ma ebbe almeno tre pseudonimi), monaco benedettino, pellegrino dalla vita dissoluta e prolifico autore di opere in versi, è rimasto famoso principalmente per il componimento ‘Baldus’ (pubblicato proprio nel 1517, il periodo in cui si trovava a Cesena), che narra le buffe avventure di un personaggio inventato in un linguaggio maccheronico. Nonostante fosse spesso censurato per l’uso di linguaggio e idee volgari, l’opera conquistò una vasta popolarità ed in pochi anni venne ristampata in numerosissime edizioni. Seppur non molto conosciuto in epoca contemporanea, Teofilo Folengo riscosse parecchio successo tra i suoi successori, tanto che autori come Rabelais, Giordano Bruno ed Erasmo da Rotterdam lo citano nelle loro opere.

Per maggiori informazioni tel. 0547/610892.

Ti potrebbe interessare anche...