Valconca. Vertice sull’emergenza frane sul territorio. Entro il 7 maggio dovranno essere decisi gli interventi urgenti e le strategie di prevenzione.

Valconca. Vertice sull’emergenza frane sul territorio. Entro il 7 maggio dovranno essere decisi gli interventi urgenti e le strategie di prevenzione.
Vertice frane in Valconca

VALCONCA. Si è svolto MERTEDI’ 21 APRILE un vertice in VALCONCA fra Sindaci, Regione Emilia-Romagna e Provincia di Rimini per la gestione del disstesto idrogeologico provocato dai recenti eventi atmosferici. Presente il Direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile e Commissario per la gestione degli interventi Dott. Maurizio Mainetti e funzionari della Regione e della Provincia di Rimini. Il Presidente dell’Unione Riziero Santi ha consegnato ed esposto il dossier sulle 73 frane censite in Valconca.

Frana in Valconca

Entro il prossimo 7 maggio dovranno essere decisi gli interventi urgenti e successivamente saranno individuati gli interventi di manutenzione ordinaria. Diversi i canali di finanziamento attivati dalla Regione: prima somma urgenza, decreto governativo di riconoscimento della calamità nazionale, altre risorse dal bilancio regionale e risorse nazionali per il Piano idrogeologico. ‘Non abbiamo ricevuto risposte sufficienti – ha detto il Presidente Santi – tuttavia apprezziamo la collaborazione e gli impegni assunti dalla Regione. Adesso dovremo definire rapidamente criteri seri e condivisi per un uso ottimale delle poche risorse che ci verranno messe a disposizione’.

Articoli più letti