Cesena. Rinnovo degli impianti di illuminazione pubblica con lampade a led nelle zone di Sant’Agostino, Madonna della Rose, Porta Trova e Porta Santi.

Cesena. Rinnovo degli impianti di illuminazione pubblica con lampade a led nelle zone di Sant’Agostino, Madonna della Rose, Porta Trova e Porta Santi.
Lampioni a led (immagine repertorio)

CESENA. La Giunta comunale ha recentemente deliberato la sostituzione dei vecchi impianti di illuminazione pubblica con nuove lampade a Led a basso consumo per diverse zone del centro urbano.

L’INTERVENTO, di un importo di 561.462 euro a carico di Hera, riguarderà la zona di Madonna delle Rose nelle vie Madonna delle Rose, Montanari, Turchi, Vittorio Veneto, Fiume, Monte Grappa, Podgora e Curtatone. E quelle di Sant’Agostino, Porta Santi e Porta Trova nelle vie Milani, Isei, Tiberti, Martiri d’Ungheria e piazzetta Isei, corso Comandini e via Chiaramonti.

Il PROGETTO nello specifico prevede il rifacimento degli impianti con l’utilizzo di sorgenti luminose a Led che portano ad una riduzione significativa dei consumi energetici, il tutto in un’ottica di risparmio e rispetto dell’ambiente.

‘Si tratta di interventi importanti per rendere più efficiente e rispondete alle norme di sicurezza l’illuminazione delle vie del centro storico – spiegano il sindaco, Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori pubblici, Maura Miserocchi -. Ma non va dimenticato che il progetto ha anche un altro valore, quello del rispetto ambientale e del risparmio energetico. Con le nuove lampade infatti il consumo di energia elettrica sarà ridotto con benefici sia per l’ambiente che per le bollette. E’ giusto ricordarlo proprio oggi, 22 aprile, Giornata della Terra, iniziativa condivisa a livello mondiale sul rispetto delle risorse naturali. L’impegno del Comune si è concretizzato anche recentemente aderendo all’Earth Hour del 28 marzo scorso, quando, in via simbolica, per un’ora sono state spente le luci che illuminano Fontana Masini’.

 

Ti potrebbe interessare anche...