Riccione. Raccolti 12mila euro per la ricerca alla tradizionale cena della solidarietà dei volontari IOR. Quasi 200 i partecipanti all’evento.

Riccione. Raccolti 12mila euro per la ricerca alla tradizionale cena della solidarietà dei volontari IOR. Quasi 200 i partecipanti all’evento.
Cena IOR riccione raccolta fondi

RICCIONE. La tradizionale Cena della Solidarietà promossa dalla Sede IOR di Riccione, ha riscosso un grande successo, con quasi 200 partecipanti e 12.000 euro raccolti in favore della ricerca oncologica. I partecipanti, tra cui molti Volontari, Amici, Sostenitori dell’Istituto Oncologico Romagnolo e i Rappresentati delle Istituzioni Cittadine, hanno potuto ascoltare le relazioni dei Medici del Modulo di Oncologia dell’Ospedale Cervesi di Cattolica e dell’IRST IRCCS di Meldola sullo stato dell’arte delle cure in ambito oncologico.

Sono intervenuti il dott. Mario Nicolini, Responsabile del Modulo di Oncologia dell’Ospedale Cervesi, che ha sottolineato il grande ruolo svolto dai Volontari IOR presso il Day Hospital di Cattolica, il dott. Mattia Altini, Direttore Sanitario IRST IRCCS che ha spiegato come oggi l’IRST di Meldola stia lavorando, proficuamente, in rete con tutte le oncologie del territorio romagnolo, compreso lo stesso Modulo di Oncologia dell’Ospedale Cervesi. Il dott. Fabio Falcini, Coordinatore Comitato Medico Scientifico IOR, ha spiegato l’eccellente lavoro fatto in questi anni dallo IOR, valorizzando ogni oncologia del territorio e creando a Meldola un ente di ricerca tra i migliori in Italia. Il Sindaco di Riccione, Renata Tosi, invece, ha voluto porre l’accento sull’importante ruolo dei Volontari nel tessuto cittadino riccionese. Anche il dott. Fabrizio Miserocchi, Direttore Generale IOR, ha voluto ringraziare tutti i Volontari che hanno organizzato una serata così importante e che ogni giorno lavorano a fianco dei Medici e ha ringraziato inoltre, tutte le Aziende che hanno sostenuto questa iniziativa. Nel suo intervento Ilva Melotti, Consigliere IOR, ha sottolineato il grande lavoro di squadra dei Volontari, che sta permettendo di assistere tantissimi pazienti, attraverso progetti come il servizio gratuito di accompagnamento dei pazienti presso i propri luoghi di cura.

Infine il Vice Presidente IOR e Responsabile della Sede di Riccione, Barbara Bonfiglioli, ha voluto ringraziare tutti i Volontari della Sede di Riccione e dei Punti IOR per l’impegno costante: ‘grazie a tutti voi perché siete il cuore dei nostri progetti’. Il risultato finale è stato un successo e lo dimostrano i 12.000 euro raccolti in favore delle attività dell’Istituto Oncologico Romagnolo nel territorio riccionese.

Ti potrebbe interessare anche...