Faenza. In occasione della settimana della cultura scientifica e tecnologica la performance teatrale dal titolo ‘E luce fu!’.

FAENZA. Nell’ambito del calendario di eventi della XV^ edizione faentina della Settimana della Cultura scientifica e tecnologica SABATO 25 APRILE, alle 17, a Palazzo Esposizioni (corso Mazzini, 92) è programmata una performance teatrale dell’associazione Siparium Mirabiliae, dal titolo ‘E luce fu!‘.

La rappresentazione, di carattere brillante, si propone anche un obiettivo di divulgazione scientifica affrontando alcuni temi che riguardano l’energia e che sono approfonditi all’interno della mostra ‘Energizziamoci’, ospitata a Palazzo Esposizioni fino a DOMENICA 26 APRILE.

LA PERFORMANCE, della durata di circa 50 minuti, vede in scena due attori: Matteo Bandini e Stefano Muccinelli.

Regia e testo sono di Nicola Solaroli e Giulia Timoncini. Lo spettacolo racconta l’incontro – scontro tra l’ing. Giulio Rotella e il prof. Alfredo Pennastorta mentre si preparano per un importante convegno sull’energia. Tra battute e litigi i due racconteranno il loro modo di vedere e usare l’energia fino ad arrivare al colpo di scena finale.Siparium Mirabiliae è un’associazione di promozione sociale che opera da alcuni anni nel comprensorio faentino, principalmente in ambito teatrale.

Ha portato in scena con un buon successo di pubblico il giallo ‘Analisi di un delitto’ e lo spettacolo storico ‘Francesco Manfredi – Faenza era il suo destino‘ (dedicato a Faenza nel settecentesimo anniversario della signoria manfreda in città). Nell’ultimo anno la compagnia si è inoltre esibita in varie “Serate con delitto”, fra le quali una ambientata nel mondo del Palio del Niballo e a esso dedicata.

 

Ti potrebbe interessare anche...