Faenza. Modifiche alla viabilità in centro e a Granarolo per diverse iniziative in programma. Ecco cosa cambia per la circolazione.

Faenza. Modifiche alla viabilità in centro e a Granarolo per diverse iniziative in programma. Ecco cosa cambia per la circolazione.
DIVIETO_CIRCOLAZIONE, foto di repertorio

FAENZA. In questi giorni sono previste diverse modifiche alla viabilità in città per le numerose iniziative in programma.

SABATO 25 APRILE per una festa parrocchiale sarà chiusa al traffico via Mascagni. Dalle 14 alle 23 saranno infatti vietate sia la circolazione che la sosta (eccetto i residenti) nel tratto di via Mascagni compreso da via Verdi fino a via Wagner.

DOMENICA 26 APRILE, dalle 5 alle 11, in occasione del raduno ciclosturistico 13^ Gran Fondo ‘Le Cime di Romagna‘, divieto di circolazione e sosta su tutta la piazza del Popolo (esclusi i veicoli dell’organizzazione della manifestazione), con sospensione temporanea della circolazione al passaggio dei ciclisti in corso Matteotti, via Batticuccolo, via Argnani e il ponte Rosso.  Dalle 6.30 fino alle 18.00 saranno inoltre vietati il transito e la sosta (sempre ad esclusione delle auto degli organizzatori) in via Oberdan n. 7, nel tratto antistante il piazzale della mensa Gemos.

Sempre domenica, ma a Granarolo Faentino, altri divieti in concomitanza con la 5^ Mostra cinofila granarolese.

Saranno infatti vietate la circolazione e la sosta nel tratto di via Pasolini compreso dal civico 27 (intersezione con via Ceroni) fino al civico 30.

Un’altra ordinanza, infine, apporta modifiche alla circolazione in un tratto di via Mura Polveriera nella giornata di LUNEDI’ 27 APRILE prossimo. Dalle ore 7.30 alle 17.30, per consentire i lavori di manutenzione straordinaria di un edificio, saranno vietate la circolazione e la sosta (su entrambi i lati della strada) in via Mura Polveriera dal civico 2 fino al civico 6.

Nel tratto di via Mura Polveriera compreso da corso Europa al civico 2 si potrà invece circolare in doppio senso di marcia.

Ti potrebbe interessare anche...