Gambettola. Alla 55ma edizione della tradizionale Mostrascambio un mercatino dedicato ai ragazzi in piazza Cavour

Gambettola. Alla 55ma edizione della tradizionale Mostrascambio un mercatino dedicato ai ragazzi in piazza Cavour
Comune di Gambettola. Immagine di repertorio.

GAMBETTOLA. Un mercatino dedicato ai ragazzi all’interno della Mostrascambio di Gambettola. Parte con questa novità la 55esima edizione della Mostrascambio che si terrà a Gambettola sabato 9 e domenica 10 maggio. ‘L’Amministrazione comunale ha inteso regolarizzare l’iniziativa con l’istituzione del ‘Mercatino dei ragazzi’ posizionato in piazza Cavour – dichiara il sindaco Roberto Sanulli – il mercatino sarà riservato alle ragazze e ai ragazzi di età compresa fra i 6 e i 14 anni: la cui gestione sarà affidata all’Associazione culturale Amici della Scuola, che ringrazio per la disponibilità’.

Previsto dunque un regolamento che disciplina le modalità di partecipazione (totalmente gratuita) e svolgimento del mercatino. ‘Diversamente dagli anni passati quindi, – continua il sindaco -  dove la collocazione della merce da parte dei ragazzi avveniva liberamente ed in maniera confusa e che, nelle ultime edizioni, aveva generato qualche ‘conflitto’ fra i partecipanti,  i ragazzi che intenderanno partecipare per vendere, scambiare o esporre la propria merce usata (giocattoli, fumetti, libri, materiale scolastico) dovranno presentare entro lunedì 4 maggio apposita domanda di iscrizione all’Ufficio Protocollo del comune di Gambettola’.

Il modulo di domanda da compilare può essere ritirato sia presso il suddetto Ufficio Protocollo oppure presso la Biblioteca comunale. Sulla base dell’ordine cronologico di arrivo delle richieste, e con priorità ai ragazzi residenti a Gambettola, alle ore 18 di venerdì 8 maggio, in piazza Cavour, i responsabili dell’Associazione Amici della Scuola provvederanno all’assegnazione dei posti disponibili, i quali potranno essere occupati solo a partire dalla mattinata successiva. Eventuale materiale depositato prima di tale data verrà rimosso.

Per maggiori informazioni: tel. 0547 45338 – 45339

Ti potrebbe interessare anche...