Ravenna. La Freccia Rossa della Mille Miglia passerà per la città. Sono 435 le vetture della storica gara che sfileranno per le strade cittadine.

Ravenna. La Freccia Rossa della Mille Miglia passerà per la città. Sono 435 le vetture della storica gara che sfileranno per le strade cittadine.
Mille Miglia a Ravenna 2015

RAVENNA. Anche quest’ anno la Freccia rossa passerà da Ravenna. L’ appuntamento è fissato per GIOVEDI’ 14 MAGGIO alle 21, momento in cui la città vedrà sfilare lungo le strade, le 435 vetture della storica gara.

‘Nel contenuto della Mille Miglia c’è molto di più delle vetture da corsa, dei piloti, dei vincitori e dei perdenti. La Mille Miglia è parte della vita italiana e i suoi effetti si estendono in tutta la larghezza e la lunghezza d’Italia, giù fino in Sicilia’. Denis Jenkinson

Questa frase del giornalista inglese Denis Jenkinson, vincitore della Mille Miglia 1955 a fianco di Stirling Moss, pur se scritta sessant’anni orsono, è tutt’oggi attuale perché rispecchia pienamente cosa rappresenti ancora oggi e quanto sia tutt’ora amata la Freccia Rossa.

Mantenendo la tradizione della presentazione internazionale, anche la 33esima edizione rievocativa della corsa della Freccia Rossa, in calendario dal 14 al 17 maggio, è stata presentata nel giorno di apertura di Techno-Classica Essen, la più importante rassegna espositiva dedicata alle auto d’epoca d’Europa.

‘Per l’ennesima volta, ottantotto anni dopo la prima edizione del 1927, l’irrinunciabile appuntamento con la Freccia Rossa è fissato a Brescia, la Città della Mille Miglia, dove dal 14 al 17 maggio 2015 sarà disputata la trentaduesima rievocazione della Mille Miglia’.

Sommando le 24 edizioni di velocità dal 1927 al 1957 (13 prima della Seconda Guerra Mondiale e 11 dopo il 1947), le 3 con la formula dei rally del 1958, 1959 e 1961 e le 32 rievocazioni dal 1977 al 2014, quella del 2015 sarà la sessantesima competizione automobilistica a portare il nome Mille Miglia.Come sempre, si tratterà di un’irripetibile occasione per gustare il meglio dell’ospitalità italiana, attraverso scenari artistici e naturali di straordinaria bellezza: il tutto, condito dal passaggio di quattrocentotrenta vetture d’epoca.

Quest’anno, la Mille Miglia sarà per la terza volta organizzata da una società interamente partecipata dall’Automobile Club di Brescia, proprietario del marchio fin dalla prima edizione.

Marco Makaus, Consigliere Delegato di 1000 Miglia Srl, ha dichiarato: ‘L’edizione di quest’anno sarà un’altra tappa di un lungo cammino che continua ad affascinare e al quale, ogni anno, vengono apportate alcune modifiche, sempre con il massimo rispetto della tradizione. Nel 2015, dopo la positiva esperienza dell’anno precedente, la Mille Miglia continuerà ad essere disputata in quattro tappe, per altrettante giornate. Si tratta di una scelta che genera forti ripercussioni sull’intero programma e sul percorso, che nel 2014 hanno riscosso entusiastica approvazione da parte del pubblico. La tappa in più, con un ampliamento degli orari di passaggio, ha consentito a più persone di assistere al passaggio delle vetture in gara: in particolare, l’arrivo della Corsa spostato alla domenica – anziché il sabato notte – ha consentito l’affluenza pure alle famiglie e ai più giovani. Il nostro impegno è stato da subito quello di garantire alla Mille Miglia autenticità e sicurezza, garantendo gli aspetti storici e sportivi. Tutto ciò ci ha indotto ad introdurre alcune novità, pur cercando di rispettare la leggenda che siamo stati chiamati a custodire e celebrare’.

Il Percorso 2015

Nella scorsa edizione, il percorso aveva subito delle modifiche allo scopo di tornare a far transitare la Mille Miglia in località dove era assente da anni. Quest’anno, proseguendo con la medesima filosofia, sono state apportate alcune variazioni.

LA PARTENZA – anticipata alle 14:30 di giovedì 14 Maggio avverrà – come sempre da Viale Venezia delle Mille Miglia: la prima tappa, si concluderà a Rimini. Il giorno dopo, la seconda tappa porterà i concorrenti, come tradizione, a Roma.

Il programma della seconda giornata, venerdì 15 maggio, non prevede molte novità: dopo San Marino, i partecipanti proseguiranno verso Senigallia, dove sul lungomare pranzeranno, Pesaro e Ancona; poi proseguiranno verso sud, sulla costiera, fino a Loreto, Recanati e Macerata e, di seguito, Ascoli e Teramo.

Da qui, la lunga carovana di auto svolterà verso l’interno, in direzione Rieti. L’arrivo nella capitale, rispetto agli scorsi anni, sarà anticipato, con la prima vettura che giungerà a Roma, a Castel Sant’Angelo alle 20:30.

Sabato 16, il percorso resterà pressoché invariato da Roma fino alla Toscana, con i consueti e amatissime dai concorrenti passaggi a Ronciglione, Viterbo, Radicofani e Siena. La sosta ristoro sarà effettuata, per la prima volta, a Cascina; dopo Pisa e Lucca, le vetture in gara valicheranno il Passo dell’Abetone per ritrovare la pianura fino a Reggio Emilia.

La terza tappa sarà conclusa a Parma, con il controllo finale davanti al celebre Teatro Regio alle ore 21:00. Dalla città ducale, la domenica mattina, i concorrenti faranno ritorno a Brescia.

La quarta tappa domenica 17 maggio propone due assolute novità per il percorso della la Freccia Rossa: allo scopo di portare il proprio contributo a un evento straordinario quale è Expo Milano 2015, evitando di bloccare la viabilità dell’esposizione con la propria carovana di oltre mille vetture, Mille Miglia renderà un tributo effettuando un controllo di passaggio a Villa Reale di Monza, che di Expo 2015 è Sede di Rappresentanza.

In più, per la gioia dei piloti delle vetture in gara e degli spettatori che vi confluiranno, la Freccia Rossa farà ingresso nell’ Autodromo di Monza, grazie a un accordo tra i proprietari di queste due icone dell’automobilismo sportivo, l’ACI di Brescia e quello di Milano.

Nel circuito brianzolo, compresa la sezione “alta velocità” recentemente restaurata, i concorrenti disputeranno alcune prove cronometrate: al vincitore sarà assegnato un Trofeo dell’Automobile Club di Milano intestato al grande Alberto Ascari che, proprio a Monza, perse la vita nel maggio del 1955, esattamente sessant’anni orsono.

Di seguito, passando per Bergamo e la Franciacorta, le circa 430 vetture in gara faranno rientro a Brescia, dopo oltre 1.760 chilometri.

IL VICESINDACO: ‘MILLE MIGLIA 2015 ANCORA PIÙ SUGGESTIVA CON L’ARRIVO DELLE AUTO IN SERATA’. 

Giovedì 14 maggio. Arrivo delle prime auto in piazza del Popolo previsto per le 18.45

‘Il passaggio della Mille Miglia suscita sempre grande emozione tra i ravennati; sono certo che quest’anno, con l’arrivo delle auto in serata, sarà ancora più suggestivo’.

Lo ha detto il vicesindaco Giannantonio Mingozzi aprendo questa mattina in municipio la conferenza stampa di presentazione del passaggio ravennate della prossima Mille Miglia, previsto per giovedì 14 maggio, appunto in serata. Oltre al vicesindaco sono intervenuti Flavio Mingozzi, coordinatore dei volontari che supportano l’organizzazione del passaggio della Mille Miglia a Ravenna, e Giuseppe Cherubini, di Mille Miglia srl.

‘Due quindi – ha ripreso Mingozzi – le principali novità di quest’anno: il passaggio in serata e non più al venerdì ma al giovedì. Il momento clou del passaggio delle auto in piazza del Popolo sarà circa alle 21 ma le prime auto, quelle del Ferrari tribute, cominceranno ad arrivare verso le 18.45. Ringrazio come sempre gli organizzatori, gli sponsor, i volontari e la Polizia municipale; ringrazio i bar di piazza del Popolo, grazie ai quali riusciremo a rendere la piazza ancora più illuminata; li invito a tenere aperte le loro attività, così come rivolgo un invito ai negozi di via Cavour a tenere per quella sera illuminate le loro vetrine, in segno di accoglienza e di saluto’. Le auto arriveranno da via Faentina, percorreranno via Maggiore, via Cavour, piazza del Popolo, via Guidone, via De Gasperi, viale Randi per poi uscire dalla città e dirigersi verso Rimini.

 

Ti potrebbe interessare anche...