Lugo. Il Parrucchiere-imprenditore Paolo Venuta racconta la sua storia umana e professionale. Numerose le apparizioni nelle Tv nazionali.

Lugo. Il Parrucchiere-imprenditore Paolo Venuta racconta la sua storia umana e professionale. Numerose le apparizioni nelle Tv nazionali.
Paolo Venuta parrucchiere imprenditore

LUGO. I miei genitori volevano che studiassi, ma nella vita ho sempre fatto di testa mia. Così, dopo qualche mese a Ragioneria, mi sono trasferito in una scuola di parrucchieri, per inseguire il mio sogno. Oggi il lughese Paolo Venuta, classe 1971, è uno degli hair stylist più in voga d’Italia e nella mattinata di ieri, nel corso di una conferenza, cui era presente l’assessore al turismo e al marketing del Comune di Lugo Simonetta Zalambani, ha raccontato della sua esperienza televisiva nella trasmissione ‘Detto Fatto’, in onda su Rai 2. All’attivo ha tre saloni (a Lugo, Milano Marittima e Russi) e una settantina d’aziende affiliate sparse per l’Emilia-Romagna che portano il suo marchio: VNT Style. Insomma, una piccola istituzione dell’acconciatura intesa (anche) come forma d’arte, oltre che una scuola per parrucchieri professionisti e un brand di qualità.

Paolo non ha dubbi: ‘Non basta saper tagliare bene i capelli, bisogna essere anche imprenditori e circondarsi di persone capaci’. ‘Credo che anche esperienze di questo tipo- ha puntualizzato Simonetta Zalambani- vadano a qualificare il tessuto di impresa del nostro territorio. Tra l’altro il fatto che in tanti vengano in città da zone al di fuori della Romagna, contribuiscono a rendere il lughese appetibile, maggiormente frequentato, ‘complice” ì0la TV e una trasmissione che passa i 2 milioni si tele spettatori’.

L’ARTE praticata da Venuta  è quella dell’acconciatura. Nel corso della trasmissione ‘Detto Fatto’ in onda nel primo pomeriggio su RAI 2 lo stesso Venuta è stato definito lo ‘scultore dei capelli’.  Quella di Paolo è una passione che ha radici profonde. ‘Mio padre è barbiere, e da piccolo ero costretto a passare molto tempo nella sua bottega. A rigore di logica, avrei dovuto odiare quel mestiere, e invece…’. A 15 anni studia di mattina e lavora al pomeriggio da Eugenio, un noto parrucchiere di Lugo. A 19 gira l’Italia per un grande gruppo stilistico: anche qui, lavora e fa formazione, però dall’altra parte della cattedra. ‘Insegnavo le basi del mestiere-precisa- a quelli più giovani e imparavo a mia volta’. Sette anni dopo, alla fine del 1998, apre il suo primo salone. ‘Perché proprio a Lugo? Perché sono lughese e amo la mia città’. Il salto di qualità arriva l’anno successivo. ‘Nel 1999 riusciamo a farci invitare al Cosmoprof di Bologna, un’importante fiera del settore, per fare un’esibizione. Ce la mettiamo tutta e diamo vita ad uno show, che ci fa conoscere agli addetti ai lavori’. Nel maggio del 2001 Paolo apre un secondo salone a Milano Marittima, cui nel settembre del 2010 se ne aggiunge un terzo a Russi. Intanto continua a insegnare: da tre anni è docente all’istituto di formazione I.A.L. di Ravenna.

 

Ti potrebbe interessare anche...