Riccione. Ha inaugurato la mostra ‘Comprensione del crepuscolo’ a Villa Mussolini. Un incontro tra fotografia e poesia.

Riccione. Ha inaugurato la mostra ‘Comprensione del crepuscolo’ a Villa Mussolini. Un incontro tra fotografia e poesia.
Villa Mussolini. Immagine di repertorio.

RICCIONE. E’ un incontro tra fotografia e poesia che nasce dalla pubblicazione di ‘Comprensione del crepuscolo, libro di poesia di Luca Nicoletti. Saranno in mostra in Villa le splendide fotografie della madre Rosita Nicoletti.

Comprensione del crepuscolo, mostra Riccione

Le fotografie di Rosita, amatissime, capaci di rivelarci quel paesaggio nascosto che spesso sfugge all’occhio della quotidianità, hanno creato nel tempo un’immagine poetica indimenticabile di Riccione, delle colline della Valle del Conca e della Romagna. Molte le foto inedite, tra cui alcuni suggestivi bianco e nero dedicati ai luoghi di Giovanni Pascoli.

La poetica di Luca, che si innesta in quella fotografica della madre, sarà nell’occasione illustrata da Tiziano Broggiato (Parca lux, Premio Montale 2002; Anticipo della notte; Città alla fine del mondo), Anna Buoninsegni (La stanza di Anna, premio int. Montale 2000; Ad occhi chiusi) e Loretto Rafanelli (Il silenzio dei nomi, premio Gozzano 2002; Il tempo dell’attesa; L’indice delle distanze).

In allegato la locandina della mostra aperta al pubblico fino il 17 maggio 2015.

Ti potrebbe interessare anche...