Rimini. Mille commercialisti da tutta Italia al Palacongressi per il convegno nazionale. Sarà presente il viceministro delle Finanza Luigi Casero.

Rimini. Mille commercialisti da tutta Italia al Palacongressi per il convegno nazionale. Sarà presente il viceministro delle Finanza Luigi Casero.
Bruno Piccioni

RIMINI.  Mille commercialisti il 6 e 7 MAGGIO si raduneranno al Palacongressi di Rimini per il Convegno nazionale dedicato alla delega fiscale e ai controlli societari. Due giorni di confronto ai quali parteciperanno, tra gli altri, il Viceministro delle Finanze, Luigi Casero, il direttore dell’Agenzia delle EntrateRosella Orlandi e il presidente nazionale dei Dottori commercialisti ed Esperti contabili, Gerardo Longobardi. L’intero evento sarà trasmesso in diretta sul sito del Consiglio nazionale della categoria (www.commercialisti.it).

Si parte MERCOLEDI’ 6 MAGGIO alle 15. Dopo l’intervento introduttivo del presidente dell’Ordine dei commercialisti di Rimini, Bruno Piccioni, e la relazione del presidente del consiglio nazionale Gerardo Longobardi, si terrà la tavola rotonda ‘La revisione del sistema fiscale: evoluzione e prospettive del sistema tributario alla luce della delega fiscale’, alla quale, oltre a Casero e Orlandi, parteciperanno anche Luigi Mandolesi, consigliere nazionale dei commercialisti delegato alla fiscalità, Luca Miele, della Direzione Logistica tributaria e Federalismo fiscale del Ministero dell’economia e Ivan Vacca, condirettore generale Assonime. Moderatore Gennaro Sangiuliano (Vicedirettore TG1 Rai).

Il pomeriggio vedrà anche lo svolgimento di incontri tematici e in particolare in tema di fisco interverrà Filippo Ricci, dell’Ordine di Rimini, sugli accertamenti basati sull’antieconomicità della gestione imprenditoriale.

Nella giornata di giovedì, l’Ordine di Rimini sarà protagonista con un altro intervento, questa volta nell’ambito di una tavola rotonda sul tema del ruolo del Collegio sindacale nel sistema dei controlli, con la relazione di Giuseppe Savioli.

‘Questo convegno – afferma Gerardo Longobardi – sarà per i commercialisti italiani l’occasione per confrontarsi con istituzioni e esperti su due temi fondamentali per la professione e per il Paese. Controlli societari e delega fiscale sono entrambe materie sulle quali chiediamo e proponiamo ascolto e dialogo, per una valorizzazione della nostra professione, del suo ruolo di raccordo tra cittadini e pubblica amministrazione e tra società e mercato’.

‘L’appuntamento di Rimini sta ottenendo un successo per certi versi inaspettato – commenta Bruno Piccioni, Presidente dell’Ordine di Rimini – addirittura con il doppio dei partecipanti immaginati. La nostra categoria attendeva questo confronto per diversi motivi, ma certamente l’appeal di Rimini e la bellezza della sede congressuale hanno giocato un ruolo decisivo. Siamo soddisfatti ed orgogliosi di aver collaborato all’organizzazione di questo prestigioso appuntamento’.

 

Ti potrebbe interessare anche...