Cesena. I tesori cittadini in un documentario di Sky Arte. Una troupe televisiva in città per riprendere Biblioteca, Rocca e Abbazia del Monte.

Cesena. I tesori cittadini in un documentario di Sky Arte. Una troupe televisiva in città per riprendere Biblioteca, Rocca e Abbazia del Monte.
Sky Arte a Cesena

CESENA. Ci sarà anche Cesena, con i suoi tesori artistici e storici, all’interno di un documentario realizzato dalla Ballandi Multimedia per Sky Arte in collaborazione con Autostrade per l’Italia, che presto andrà in onda sul canale tematico di Sky.

Nei giorni scorsi infatti una troupe televisiva composta da sette operatori, è venuta in città per effettuare riprese in piazza del Popolo, all’interno della Malatestiana e della Rocca per finire all’Abbazia del Monte.

Il programma, dal titolo provvisorio ‘Sei in un paese meraviglioso’, è articolato in una serie di dieci documentari su altrettante regioni italiane, con la finalità di promuovere le bellezze artistiche e paesaggistiche del territorio italiano. La troupe si sposterà visitando Lazio, Campania, Puglia, Abruzzo, Marche, Veneto, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana e i documentari realizzati andranno in onda a partire da metà giugno sul canale SkyArte HD.

I contenuti di ciascuna puntata, della durata di 26 minuti, si articoleranno intorno alla scoperta di zone italiane meno battute dal turismo convenzionale. Un ospite diverso per ciascuna puntata, rigorosamente originario della regione, condurrà il telespettatore in un viaggio attraverso ricordi e particolarità del ‘carattere’ di quel territorio. L’ospite per l’Emilia Romagna è il cantante Gaetano Curreri (leader del gruppo degli Stadio, nonché grande amico e collaboratore di Vasco Rossi e Lucio Dalla), e i focus sulla puntata dedicata a questa regione saranno ‘La Cesena dei Malatesta’, le Grotte di  Santarcangelo di Romagna e Bertinoro, paese originario di Curreri.

La troupe ha quindi messo in evidenza le tre eccellenze storiche, artistiche e architettoniche di Cesena, con la Biblioteca Malatestiana, la Rocca Malatestiana e l’Abbazia di Santa Maria del Monte, con particolare attenzione ai laboratori di restauro del libro antico.

‘E’ stato un piacere accogliere nella nostra città questa troupe televisiva – spiegano il sindaco, Paolo Lucchi e l’assessore alla Cultura, Christian Castorri -. Autori e operatori, spostandosi tra i luoghi simbolo della storia e della cultura della Cesena dei Malatesta, hanno avuto l’opportunità di scoprire dei luoghi affascinanti e unici al mondo. La ribalta televisiva rappresenta una straordinaria occasione per la nostra città per valorizzare il nostro territorio, con un ritorno turistico ed economico di sicuro impatto. Piano piano infatti abbiamo avuto modo di apprezzare nel tempo un’affezione sempre maggiore da parte dei turisti nei nostri confronti. Ne sono testimonianza i numeri confortanti delle visite in città durante le recenti festività pasquali. Centinaia di persone hanno visitato la Biblioteca di Malatesta Novello, Villa Silvia e la Rocca, informate e indirizzate nelle escursioni dal nostro rinnovato ufficio turistico. Siamo certi che altrettante persone, quando vedranno in tv il documentario realizzato da Sky, sentiranno sicuramente la voglia di venire a vedere dal vivo i nostri tesori e di apprezzare l’ospitalità romagnola’.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...