Cesenatico. Inaugurata la nuova area verde delle scuola materna di Sala frutto della campagna Hera ‘Regala un albero alla tua città’.

Cesenatico. Inaugurata la nuova area verde delle scuola materna di Sala frutto della campagna Hera ‘Regala un albero alla tua città’.
Cesenatico Regala un albero alla tua città Hera

CESENATICO. Grazie all’adesione dei cittadini di Cesenatico alla campagna di Hera ‘Elimina la bolletta. Regala un albero alla tua città’ è stata inaugurata giovedì mattina la nuova area verde della scuola materna di via Canale Bonificazione 518 a Sala di Cesenatico.

Presenti al taglio del nastro il sindaco Roberto Buda assieme all’assessore all’Ambiente Giovannino Fattori, all’area manager di Hera Spa Andrea Raggi, a Virna Gioiellieri di Hera Comm, al referente del plesso scolastico di Sala Daniele Zoffoli e a numerosi bambini della scuola materna e primaria. Poi, dopo il taglio del nastro, i bambini della scuola materna hanno partecipato anche ad un laboratorio didattico sul compostaggio, poi a seguire merenda e un piccolo gadget ecologico per tutti. Una vera e propria festa aperta alla scuola per celebrare insieme il raggiungimento di questo importante traguardo.

Un progetto di sostenibilità ambientale per il territorio/comunità

La campagna promuoveva il passaggio dalla bolletta cartacea a quella on-line, legando il risultato alla piantumazione di alberi. Grazie ad oltre  1.750 cittadini di Cesenatico aderenti all’iniziativa, Hera ha potuto donare alla città 35 alberi, piantumati in due aree verdi, scelte in collaborazione con il settore Ambiente del Comune: l’ampio giardino (oltre 3.300 mq) della Scuola materna comunale di Sala (15 sambuchi e tigli selvatici) e la Pineta di Zadina (20 frassini maggiori e salici bianchi).  

100.000 nuove adesioni: traguardo raggiunto con 2 anni di anticipo

Con circa due anni di anticipo rispetto agli obiettivi iniziali, il progetto lanciato da Hera ha raggiunto, e superato, le 100.000 adesioni. Al raggiungimento del risultato hanno contribuito, oltre alla promozione del progetto anche da parte dei Comuni partner, i nuovi servizi on line di Hera e la scelta di elaborare offerte a mercato libero con un’Opzione Natura che prevede, tra l’altro, l’invio elettronico della bolletta e la fornitura di energia verde.

LA CAMPAGNA ’Regala un albero alla tua città’ partita a novembre 2012, doveva concludersi alla fine del 2016 ma l’obiettivo delle 100.000 adesioni è stato  raggiunto a novembre 2014, con largo anticipo rispetto ai tempi previsti.. La scelta ecologica dei cittadini  è stata premiata con la piantumazione di 2.000 alberi complessivi (1 ogni 50 adesioni) nelle aree individuate nei rispettivi territori dai Comuni che collaborano con Hera alla realizzazione dell’iniziativa. Le 100.000 nuove adesioni raggiunte  hanno permesso di evitare ogni anno l’utilizzo di oltre 2.364.000 fogli di carta e l’emissione di  44 tonnellate di CO2 associate alla produzione, stampa e recapito della bolletta cartacea. A questi benefici ambientali si aggiungono quelli collegati a nuovi alberi che assorbono complessivamente 200 tonnellate di CO2 ogni anno. Inoltre la scelta di destinare la piantumazione degli alberi a centri urbani consente di contribuire a contrastare l’effetto ‘isola di calore’ ed assorbire gli inquinanti gassosi e le polveri sottili..

Nei prossimi mesi rilancio della campagna ‘Regala un albero alla tua città’

I Comuni che hanno aderito all’iniziativa sono in totale 69 dei quali ne sono stati premiati 44 per un totale di 73 aree verdi destinate alla messa a dimora dei 2.000 alberi, target ‘verde’ corrispondente alle 100.000 adesioni. Visto il successo dell’iniziativa, che ha consentito di raggiungere il traguardo prefissato con due anni di anticipo, la campagna verrà rilanciata nei prossimi mesi. Un’ampia informazione aggiornata sul progetto è fruibile nel canale web dedicato e accessibile all’indirizzo www.alberi.gruppohera.it.

 

Ti potrebbe interessare anche...