Riccione. Sono sedici le ‘mamme portalettere’ impegnate ogni giorno nel territorio di Riccione. Un augurio per la festa della mamma.

Riccione. Sono sedici le ‘mamme portalettere’ impegnate ogni giorno nel territorio di Riccione. Un augurio per la festa della mamma.
Mamme portalettere Riccione

RICCIONE. ‘Postiamo’ un sorriso, quello delle mamme-portalettere, accompagnato dal sorriso dei propri figli: ecco l’immagine che riassume nel centro di recapito di Riccione la Festa della Mamma.

Donne e mamme ecologiche ma anche tecnologiche, protagoniste del servizio di recapito ogni giorno con professionalità, gentilezza e con un sorriso, rispecchiano nel territorio la capacità da parte dell’azienda di sostenere e valorizzare l’impiego femminile.

Madri determinate che, tutti i giorni, oltre a gestire gli impegni familiari, si occupano del coordinamento e della gestione della consegna della corrispondenza. Dotate di palmare e pos, sono veri e propri uffici postali ‘itineranti’ e portano a domicilio alcuni utili servizi, fra cui il pagamento di bollettini e la spedizione di raccomandate, o le ricariche telefoniche e della carta Postepay.

Il Centro di Distribuzione Riccione, dove operano 19 donne di cui 16 mamme su un totale di 34 addetti, provvede a recapitare la posta presso i 9.800 civici a cui corrispondono circa 18.230 famiglie e 3.300 attività industriali, commerciali e professionali. Il gran numero di mamme nelle Poste del Riccionese garantisce da sempre un forte apporto qualitativo al servizio. Sono frequenti le attestazioni di stima e di simpatia della clientela verso le addette per la particolare capacità di relazione e la grande e riconosciuta professionalità.

Ti potrebbe interessare anche...