Bellaria Igea Marina. Nominati i presidenti dei cinque consigli di quartiere cittadini. La new entry è Stafano Campisi a Bellaria ‘centro’.

Bellaria Igea Marina. Nominati i presidenti dei cinque consigli di quartiere cittadini. La new entry è Stafano Campisi a Bellaria ‘centro’.
porto con prato

BELLARIA IGEA MARINA. Si è tenuta ieri sera presso la residenza comunale, la seduta di insediamento dei quartieri di Bellaria Igea Marina: un’assemblea congiunta, convocata e presieduta dal Sindaco Enzo Ceccarelli, in cui le cinque circoscrizioni – Cagnona, Bellaria, Igea, Bellaria Monte e Bordonchio – hanno proceduto alla nomina, una ad una, dei rispettivi presidenti e vice presidenti.

Le nomine dei presidenti e dei vice presidenti è avvenuta in due votazioni distinte, a scrutinio segreto, appannaggio dei consiglieri di ciascun quartiere che sono stati eletti nella tornata di domenica 19 aprile; si ricorda che sono stati sei i consiglieri eletti a Bellaria Monte, in virtù del minore numero di candidati, nove per le altre circoscrizioni. A Bellaria ‘centro’, il Presidente nominato ieri sera è Stefano Campisi, con Ilaria Boghetta Vice Presidente. Negli altri quartieri, le nomine hanno confermato i presidenti ‘uscenti’, ossia Sergio Parma alla Cagnona, Ersilio Brandi a Igea, Giuseppe Bellanti a Bellaria Monte e Pier Luigi Cricca a Bordonchio; i loro vice saranno rispettivamente Giuseppe Caputo, Angelo Gori, Ottavio Pirani e Nicolino Ricci.

L’Amministrazione ha ringraziato ieri tutti coloro che si sono messi in gioco nel contesto del rinnovo dei consigli di quartiere, complimentandosi con i consiglieri eletti nelle cinque circoscrizioni di Bellaria Igea Marina, dai tanti che hanno maturato precedenti esperienze, a coloro che si sono avvicinati ora per mettersi a disposizione della collettività - spiega l’Assessore al Decentramento Marzia Domeniconi, presente in occasione delle nomine dei presidenti insieme al Sindaco. Uno spirito di appartenenza - aggiunge - alla base di quel confronto, quella condivisione e quel percorso di crescita che le stesse assemblee di quartiere, nate come istituto di partecipazione di tipo consultivo e propositivo, intendono promuovere’. 

Ti potrebbe interessare anche...